Sgomento in Sicilia, sconcerto nel mondo: Egidio Terrana compie gli anni, ma non li dimostra

|




COMPLEANNI. Il direttore di Malgrado tutto oggi compie 64 anni. Un’età magnifica per molti, ancor più splendida per Egidio che resta sempre il solito ragazzaccio. Gli auguri della grande famiglia del nostro giornale. In esclusiva per i nostri lettori, una galleria di fotografie di Egidio, di ieri e di oggi, che lo mostrano come non lo avete mai visto. E, ancora una volta, augurissimi al direttorissimo!

auguri_direttore

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Altri articoli della stessa

4 Responses to Sgomento in Sicilia, sconcerto nel mondo: Egidio Terrana compie gli anni, ma non li dimostra

  1. Valeria Rispondi

    28/11/2014 a 5:30

    Per quanto mi sforzi, cercando di mettere a frutto le mie conoscenze matematiche, non riesco a far in alcun modo coincidere l’età cronologica del Terrana con la sua età mediatica. A memoria d’uomo, in tanti lo ricordano, sempre con il microfono in mano, quasi fosse una naturale protuberanza del suo corpo. Non credo ci sia qualcosa o qualcuno in Provincia e dintorni che lui non abbia presentato. E allora ecco che si racconta di una manifestazione degli anni 60, condotta da un giovincello capelluto; chi invece, oggi ultra cinquantenne, riferisce di essere stato presentato in un concorso canoro per bambini; altri ancora narrano di spettacoli musicali degli anni 70 presentati da un giovane dall’accennato riporto; e così ad infinitum. Dunque, oggi, dovendo porgergli gli auguri per il suo sessanta e passa compleanno, mi risulta oltremodo difficoltoso comprendere la sua vera età. Tuttavia, lasciando la logica della ragione, mi è invece naturale capire che in fin dei conti aldilà del tempo e dello spazio, il Prof Terrana c’è sempre stato non solo fisicamente, ma anche umanamente e professionalmente. Credo che proprio questo faccia di lui un fedele collega, quantunque a volte distratto e irritante. È il suo esserci sempre e comunque a fare di lui non solo il direttore o il presentatore, ma soprattutto l’uomo. Ecco perché auguro al Prof tanti spettacoli da presentare, decine di programmi televisivi da condurre, centinaia di pagine di giornale da pubblicare. Se lui è eterno, forse, anche chi gli sta vicino, magari per osmosi, riuscirà ad esserlo così da riuscire ad assorbire i suoi infiniti insegnamenti. Auguri Prof, felice compleanno.
    Valeria

  2. Lillo Bongiorno Rispondi

    28/11/2014 a 20:59

    All’illustre direttore-docente-presentatore-galantuomo garbato e signorile Egidio Terrana, anche i miei auguri più cordiali per il Suo compleanno, con l’auspicio che possa continuare, ancora per molti lustri, a dare il Suo fattivo contributo per la crescita sociale e culturale della nostra terra.
    Lillo Bongiorno.

  3. Eduardo Rispondi

    29/11/2014 a 1:57

    Egidio, mio caro fratello, è’ per me un grande piacere rivolgerti questo saluto di affetto e di stima per quanto hai realizzato nella tua vita. Compi oggi 64 anni di vita ma compi anche 50 anni di attività artistica come presentatore. Avevi appena 14 anni quando presentasti il tuo primo spettacolo, ricordi?, alla ” Batia ” di Grotte, in un locale oggi non più esistente perché abbattuto. Nessuno può ricordarlo meglio di me essendo stato io ad organizzarlo. Ero di passaggio, come spesso accadeva a quel tempo, ero venuto a casa per qualche giorno e tu mi parlasti del tuo desiderio di presentare uno spettacolo. Ricordo ancora quelle tue parole ” … il mio futuro è il palcoscenico!”. Quel desiderio e quel futuro hai saputo realizzarli con tenacia, con costanza, con passione, con professionalità, con amore. Quello spettacolo, riuscitissimo peraltro, fu il primo di una lunghissima serie che ancora continua. Complimenti! Completano il grande affetto che nutro per te una profonda stima ed una grande ammirazione. Hai reso grande la lettera “P” perché sei stato grande come Padre, come Professore e come Presentatore. Auguri di vero cuore con immenso affetto e smisurato rispetto. Aldo

  4. Antonio Infantino Rispondi

    30/11/2014 a 17:44

    Io sono di 5 mesi più vecchio di te ma ce la caviamo tutte e due molto bene, continuiamo così, auguri.
    Il tuo compagno delle elementari
    Antonio Infantino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *