Fondato a Racalmuto nel 1980

Premio di Arte e Cultura Siciliana “Ignazio Buttitta” 2024

Mercoledì 29 maggio allIstituto Comprensivo “Falcone-Borsellino” di Favara la cerimonia di consegna dei riconoscimenti ai vincitori della sezione giovani

Il Centro artistico culturale “Renato Guttuso” di Favara, comunica che Mercoledì 29 maggio all’Istituto Comprensivo “Falcone-Borsellino” di Favara si svolgerà la cerimonia di consegna dei riconoscimenti agli studenti vincitori della sezione giovani del Premio di Arte e Cultura Siciliana “Ignazio Buttitta” –  giunto alla XXV edizione.

“Ormai da diversi annispiega la presidente del Centro Guttuso Lina Urso Gucciardino – abbiamo voluto dedicare una serata

Lina Urso Gucciardino

esclusivamente alle scuole in quanto la loro partecipazione al nostro concorso è davvero eccezionale, come numero e come qualità degli elaborati presentati. una partecipazione ed un interesse che evidenzia il rinato amore dei giovani per la lingua e la cultura siciliana. Un grazie particolare va al lavoro svolto dai loro insegnanti e dai Dirigenti scolastici in questo importante settore qual è la cultura siciliana”.

La cerimonia di premiazione, già dall’edizione 2021, è itinerante e si svolge in una delle scuole partecipanti, con il coinvolgimento diretto degli alunni che preparano anche momenti di intrattenimento artistico-musicali.

 

 

 

.

 

 

 

Condividi articolo:

spot_img

Block title

“Come gestire le emergenze ostetriche”

E' il tema del convegno in programma ad Agrigento il 21 maggio

“Una Marina di Libri”, dal 6 al 9 giugno il Festival dell’Editoria Indipendente

Il 24 maggio al Parco Villa Filippina di Palermo la conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2024. "Oltre i Confini" il tema di quest'anno

Mimmo e i miei ricordi rimasti in ombra per tanto tempo

Ho sempre avuto in animo di palesarli e l'articolo di Giancarlo Macaluso li ha riaccesi

“Io, Enzo Tortora, arrestato in nome del nulla, del puro delirio”

Il 18 maggio del 1988 moriva Enzo Tortora. Le lettere tra il noto personaggio televisivo e Leonardo Sciascia. La storia di Tortora è raccontata dalla figlia Gaia nel libro "Testa alta, e avanti", pubblicato da Mondadori nel 2023