Le “Parole della sostenibilità”

da | 7 Lug 22

Agrigento, al via questa mattina la sesta edizione del Master di Scrittura” della Strada degli scrittori

AGRIGENTO – Torna per il sesto anno consecutivo il Master di scrittura che la Strada degli Scrittori organizza ad Agrigento con Treccani Accademia, sotto la direzione scientifica della Fondazione Treccani Cultura. L’iniziativa è partita oggi nel cuore della “Girgenti” di Luigi Pirandello, all’interno del polo “San Lorenzo”, all’interno di una splendida chiesa della seconda metà del ‘700 riconvertita a spazio culturale dall’Arcidiocesi di Agrigento.

Il tema indicato quest”anno dal direttore generale di Treccani Massimo Bray è quello delle#!parole della sostenibilità” nelle sue varie accezioni, partendo dal necessario patto tra generazioni per salvare società e ambiente, per superare calamità, ingiustizie e conflitti del presente.

Un argomento mai come oggi attuale, con il quotidiano confronto con l’emergenza climatica, la carenza idrica, lo scoppio di nuove guerre alle porte dell’Europa.

Di tutto questo parleranno, fino al 14 luglio, docenti di fama, scrittori, editorialisti, attori, imprenditori e persone impegnate nel sociale come Stefania Auci, Marco Tarquinio, Totò Cascio, don Luigi Ciotti Enrico Alleva, Enrica Arena, Massimo Bray, Rossella Calabrese, Antonio Calabrò, Francesca Cappellaro, Letizia Casuccio, Maria Vittoria Dell’Anna, Alessio Giacometti, Susanna Sieff e Alberto Tasca D’Almerita. A curare i laboratori di scrittura saranno i giornalisti e scrittori Gaetano Savatteri, Lidia Tilotta e Alessandra Turrisi. Spazio anche alle testimonianze di Andrea Bartoli e Florinda Sajeva, Roberto Sciarratta e David Sepahi Hassanabadi.

Ad accogliere questa mattina gli oltre cinquanta studenti è stato il direttore dell’associazione Felice Cavallaro, che ha introdotto il primo relatore, l’etologo Enrico Alleva.

“Le riflessioni che ci ha consegnato il professor Alleva, con la prima lezione del master dedicata al lemma ‘Ecosistema’ – spiega – confermano l’attualità del tema scelto quest’anno per il master, che consentirà agli iscritti di misurarsi su scritture e letture legate ai travagli di un mondo dove ritrovare speranze di futuro”.

Per gli studenti saranno previsti in questi giorni anche sopralluoghi ed eventi lungo la Strada degli Scrittori, l’itinerario turistico e culturale che mette insieme i paesi di Leonardo Sciascia, Luigi Pirandello, Andrea Camilleri, Tomasi di Lampedusa, Antonio Russello e Pier Maria Rosso di San Secondo.

Nella foto un momento dell’intervento del direttore della Strada degli Scrittori Felice Cavallaro

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook


Articoli Recenti: Malgrado Tutto Web

Ai nostri lettori

Ai nostri lettori

Ristrutturazione del sito. Da oggi, 4 agosto, sospendiamo la pubblicazione di nuovi articoli, la riprenderemo quando l’intervento di restyling sarà definitivamente completato

L’Estate di Regalpetra

L’Estate di Regalpetra

Racalmuto, le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Sciascia con il patrocinio del Comune

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Bianca Bianchi ed Elettra Pollastrini

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

Benito Cacciato, dopo trent’anni dall’ultimo libro, pubblica il suo nuovo romanzo “Iaco”, uno spaccato della Sicilia dell’entroterra tra gli anni ‘70 e ‘80. «Non ci vedo più, ma la memoria mi si è fatta sottile e precisa»

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

Ieri la cerimonia di consegna al Tempio di Giunone