Studenti disabili: assistenza garantita per l’anno scolastico in corso

|




Lo comunica la Provincia. Cosa devono fare gli enti interessati.

disabiliAssistenza garantita per l’anno scolastico in corso agli studenti disabili con grave handicap. La Provincia Regionale di Agrigento comunica, inafatti, che il commissario Benito Infurnari  “ha provveduto,  nonostante i gravi problemi economici, i tagli di bilancio e la problematicità delle competenze, ad assicurare, anche per l’anno scolastico 2014 – 2015, i servizi in favore degli alunni disabili che frequentano gli istituti di scuola media superiore della provincia.

Il Servizio igienico personale per studenti con grave handicap psico-fisico -si legge nella nota che l’Ente ha diffuso-è già stato attivato attraverso le scuole superiori della provincia, mentre sono aperte le procedure per il servizio specialistico di autonomia e comunicazione direttamente gestito dall’Ente attraverso strutture esterne in possesso di caratteristiche come definite dall’apposito avviso pubblicato sul sito dell’Ente www.provincia.agrigento.it, nella sezione primo piano.

Il Libero Consorzio Comunale di Agrigento, già Provincia Regionale, ha provveduto, infatti, lo scorso 18 settembre, a rimodulare i servizi offerti e ad aggiornare il registro provinciale degli enti autorizzati  per assicurare l’assistenza ai soggetti disabili.

L’avviso pubblico prevede le iscrizioni nel registro provinciale degli enti accreditati presso il Settore Servizi sociali nelle sezioni relative ai servizi in favore di studenti con handicap grave frequentanti le scuole superiori per: a) l’assistenza all’autonomia ed alla comunicazione scolastica; b) il servizio igienico- personale.

L’aggiornamento del registro è finalizzato a proseguire nell’attuazione del sistema dell’accreditamento per lo svolgimento dei servizi e si riferisce all’anno scolastico 2014/2015 con la previsione di proroga della sua validità per l’anno scolastico successivo, che dovrà essere esplicitamente disposta, per le ditte iscritte e con la possibilità di nuove iscrizioni, nell’ipotesi di prosecuzione dell’operatività dell’Ente per le specifiche competenze relative all’assistenza agli studenti in questione.

Gli enti interessati devono far pervenire un apposito plico contenente la documentazione entro il termine perentorio delle ore 11,00 dell’ 08/10/2014, a mezzo raccomandata del servizio postale, ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata,  alla Provincia Regionale; è altresì facoltà degli enti interessati la consegna a mano dei plichi, esclusivamente presso la Provincia Regionale di Agrigento, Piazza Aldo Moro n.1 ad Agrigento.

Questi servizi di supporto organizzativo all’integrazione scolastica-viene, infine, ricordato nella nota, hanno da sempre costituito uno dei servizi all’avanguardia dell’Ente in quanto collocano al centro non solo i bisogni dei soggetti disabili ma coinvolgono direttamente le famiglie e la scuole ai cui viene assegnato il controllo della qualità ed efficienza degli interventi di sostegno”.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *