Amado e Camilleri, due scrittori di “Culture vicine e Terre lontane”

|




Il Comune di Porto Empedocle aderisce al progetto dell’Università Federale dello Stato di Bahia che nasce dall’idea di comparare le due grandi figure degli scrittori, tra i più rappresentativi e popolari a livello mondiale.

Jorge Amado

Jorge Amado

Con la firma del sindaco Lillo Firetto sul protocollo d’intesa, la Città di Porto Empedocle ha aderito ufficialmente al progetto culturale internazionale “Culture vicine di terre lontane. Jorge Amado – Andrea Camilleri, due scrittori, uno stile” promosso dall’Università Federale dello Stato di Bahia in Brasile. L’ambizioso progetto nasce dall’idea di comparare le due grandi figure degli scrittori Amado e Camilleri che sono tra i più rappresentativi e popolari a livello mondiale.

“Jorge Amado – ha detto Lillo Firetto – ha costruito, con i suoi romanzi indimenticabili, un vero e proprio monumento al popolo di Bahia anche come metafora della storia del Brasile, raccontando con partecipazione complice e appassionata il tentativo di riscatto, di liberazione dalle catene nonchè il desiderio di giustizia e l’inesauribile amore per la vita della sua gente. Così come Andrea Camilleri ha fatto per la Sicilia, frutto di altre secolari colonizzazioni, di incommensurabili soprusi ed esclusioni”.

Andrea Camilleri con Lillo Firetto

Andrea Camilleri con Lillo Firetto

Questo progetto culturale tende a promuovere su scala internazionale l’eccezionale capacità dei due Autori a costruire trame e intrecci sorprendenti, disegnare contorni e figure dal forte spessore psicologico ed emblematico, creare irrefrenabile umorismo e soprattutto  a riprodurre, infarcendo con il dialetto siciliano l’uno, e con il “bahianés” l’altro, le loro opere , con inimitabile prosa, cifra e stile inconfondibili. Al progetto hanno già aderito tra gli altri, in Brasile, la “Fondazione Jorge Amado”, l’Ambasciata Italiana in Brasile, il Consolato italiano di Salvador Bahia, l’Istituto di Cultura Brasile-Italia, lo Stato di Bahia e il Comune di Salvador ; in Italia la città natale di Andrea Camilleri, Porto Empedocle e diversi altri enti istituzionali.

Il progetto prevede lo scambio culturale, letterario e cinematografico delle opere dei due scrittori, rivisitando le stesse attraverso la promozione del territorio e dei luoghi letterari.

 

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *