Agrigento, due milioni di euro per la riqualificazione di Villaseta

|




Firmata questa mattina a Brescia dal sindaco Lillo Firetto e dalla Sottosegretaria Maria Elena Boschi la convenzione.

E’ stata firmata poche ore fa a Brescia dal sindaco di Agrigento Lillo Firetto e dalla Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi la convenzione del “Piano nazionale per la riqualificazione sociale culturale delle aree urbane degradate” che prevede il finanziamento di due milioni di euro per la riqualificazione sociale e culturale del quartiere di Villaseta.

“Con la stipula della convenzione-spiega Firetto- sarà possibile dare a breve avvio all’intervento. Villaseta è stata una priorità sin dall’inizio di questa esperienza amministrativa. Questo obiettivo conseguito consentirà la riqualificazione di un nucleo centrale del Quartiere, che si aggiunge al recupero e miglioramento già acquisito di quasi tutta l’impiantistica sportiva, che avevamo trovato in rovina assoluta”.

“Gli interventi di riqualificazione-si legge nella nota del Comuneriguarderanno il nucleo centrale di Villaseta, non solo con la pavimentazione, il risanamento delle strutture, illuminazione pubblica, arredo urbano ma anche con il recupero del patrimonio edilizio esistente per dar vita anche ad un centro di accoglienza e protezione delle vittime di violenza, un centro di servizi di mediazione culturale e sociale per la marginalità e del disagio giovanile e inoltre un centro destinato all’artigianato locale e un centro espositivo permanente multimediale in grado di stabilire un legame con l’offerta turistico culturale della confinante area archeologica della Valle dei templi”.

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *