Stefania Auci: “Casa Sciascia un luogo magico”

|




LA VISITA La scrittrice in vetta alle classifiche con il suo I leoni di Sicilia, docente al Master di scrittura organizzato dalla “Strada degli scrittori” e da Treccani, ha visitato nei giorni scorsi la casa dove ha vissuto Leonardo Sciascia fino alla fine degli anni Cinquanta. Commossa e visibilmente emozionata, Stefania Auci, accolta da Pippo Di Falco e dai collaboratori dell’associazione “CasaSciascia” e accompagnata dal direttore della “Strada degli scrittori” Felice Cavallaro, ha detto di provare grande emozione nel ritorvarsi nell’ambiente dove si è formato il grande scrittore. “Un luogo magico, dove resistono le ombre e i silenzi del maestro di Regalpetra“, ha affermato tornando nel giro di poche ore a “CasaSciascia” assieme a Barbara Trianni, capo ufficio stampa della Casa editrice “Nord”. Auci e Trianni hanno visitato anche il teatro Regina Margherita, altro luogo importante nella formazione dello scrittore. Anche Vito Ribaudo, scrittore e responsabile delle Risorse umane di RcS visitando la CasaSciascia di Racalmuto è rimasto sorpreso dalla suggestione del luogo e dai tanti libri preziosi che Di Falco ha sistemato in tutti gli ambienti della casa-museo. Per l’occasione, Pippo Di Falco ha esposto le antiche veramiche dei Florio, protagonisti del romanzo di Stefania Auci, e diverse pubblicazioni dedicate alla grande famiglia siciliana protagonista del libro della Auci che sta già lavorando al secondo volume del libro che uscirà, molto probabilmente, nel 2021.

GUARDA LE FOTO

Questo slideshow richiede JavaScript.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *