“Ha mantenuto alto il nome della Sicilia e quello della nostra Racalmuto”

|




La scomparsa del’avvocato Morgante. Il cordoglio dell’Amministrazione e del Consiglio comunale 

L’avvocato Morgante

Sull’improvvisa scomparsa dell’avvocato Francesco Morgante, presidente e amministratore delegato della società Italkali, intervengono il sindaco di Racalmuto Vincenzo Maniglia e il Presidente del Consiglio comunale Sergio Pagliaro.

Vincenzo Maniglia

“E’ con grande tristezza che apprendo la notizia della morte dell’avvocato Francesco Morgante – dichiara il sindaco Maniglia – la società Italkali ha sedi di estrazione e produzione di salgemma oltre che a Realmonte anche nella nostra città, sede di lavoro per alcuni nostri concittadini. Proprio in questi mesi l’Amministrazione Comunale aveva comunicato l’intenzione di attribuire la cittadinanza onoraria all’avvocato Morgante per i suoi gesti di grande generosità nei confronti del nostro comune, fra i quali i numerosi contributi dati alla Scuola media Pietro d’Asaro e, ultimamente, quelli erogati per l’arredo della chiesa “Gesù Maestro” di contrada “Piedi di Zichi”.

“Le condoglianze dell’Amministrazione Comunale vadano ai familiari per la perdita del loro caro, uomo, oltre che imprenditore, che con impegno e determinazione – conclude il sindaco di Racalmuto – ha mantenuto alto il nome della Sicilia ma anche quello della nostra Racalmuto”.

Sergio Pagliaro

E, ancora da Racalmuto, esprime cordoglio, anche a nome di tutti i consiglieri, il Presidente del Consiglio comunale Sergio Pagliaro.

“Per tanti anni l’Avvocato Morgante – dichiara Pagliaro – è stato amministratore delegato della più importante azienda leader in Europa di produzione di salgemma. Il sito minerario di Racalmuto è stato sempre opportunità di lavoro per tanti racalmuresi”.

“In questi anni il Presidente Morgante si è contraddistinto per i suoi gesti di solidarietà manifestati nei confronti della nostro paese. Scompare una figura centrale per la nostra comunità. Il Consiglio comunale – conclude Pagliaro – si unisce ai familiari per la perdita del loro caro”.

 

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *