Forza Italia Agrigento, rientra la protesta dei giovani sulle candidature

|




Il Coordinamento provinciale “esprime ampio apprezzamento e condivide con entusiasmo la scelta del Magistrato Giusi Bartolozzi quale capolista nel plurinominale alla Camera, nel collegio di Agrigento”.

Lilly Di Nolfo

Sembra rientrata all’interno di Forza Italia Agrigento la protesta del Coordinamento provinciale dei giovani relativa alle candidature nel collegio di Agrigento alle prossime elezioni politiche.

“Niente candidature dall’alto, Forza Italia non è terra di conquista”, era stato il messaggio lanciato ai vertici del partito dal Coordinamento dei giovani della provincia di Agrigento in seguito alle paventate ipotesi di candidature imposte dall’alto.

Messaggio che, a quanto pare, ha prodotto il suo effetto. Nel pomeriggio di oggi, infatti, è stata diffusa una nota nella quale il coordinamento “esprime ampio apprezzamento e condivide con entusiasmo la scelta del presidente Silvio Berlusconi e del coordinatore regionale Gianfranco Miccichè di candidare alle prossime elezioni Politiche, quale capolista nel plurinominale alla Camera, nel collegio di Agrigento, la dottoressa Giusi Bartolozzi, magistratonata a Gela e cresciuta a Licata, che ha lavorato come giudice tra Agrigento e Caltanissetta”.

“Si trattasottolinea la coordinatrice provinciale dei Giovani di Forza Italia, Lilly Di Nolfo – di una personalità di rilievo sotto il profilo professionale, per le sue capacità di lavoro espresse nel territorio di appartenenza, che ben rispondono ai criteri di rappresentatività e di collegamento con il territorio rispetto ai quali la precedente candidatura indicata, seppur nel massimo rispetto per la validità della persona, non può garantire”.

“Il collegio di Agrigento-prosegue Lilli Di Nolfo- si riappropria pertanto della possibilità di scelta di una figura professionale e sociale di indubbio spessore, anello e collante di congiunzione con la base del partito e con le comunità agrigentine, rilanciando e consolidando l’impegno politico ed elettorale di tutte le forze politiche e risorse umane che-conclude- animano Forza Italia agrigentina”. 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *