Patti: “La mia nuova casa è quella eretta da Angelino Alfano”

|




Il consigliere comunale, ex Grande Sud, aderisce al Ncd del ministro agrigentino.

Alessandro Patti

Alessandro Patti

Il consigliere comunale Alessandro Patti aderisce al Ncd di Angelino Alfano. L’annuncio è stato dato nel corso della seduta consiliare svoltasi lo scorso giovedì. “Le imminenti elezioni europee-ha dichiarato Patti- pongono di fronte ad un bivio: ritirarsi sull’Aventino, lasciandosi però sopraffare dagli eventi, oppure provare ad esserne protagonisti e – seppur in minima parte – artefici.

La mia breve esperienza politico-amministrativa è stata sin dal primo giorno guidata dai valori e dagli ideali in cui credo da sempre: uomo liberale e cattolico, mi candidai nella lista di Grande Sud a sostegno del candidato Pennica. A distanza di un anno, mentre io rimanevo fermamente all’opposizione dell’amministrazione in carica e nell’area del centro-destra, Grande Sud si smembrava e snaturava, prediligendo l’alleanza con Crocetta a Palermo e con Zambuto ad Agrigento.

Le nazionali, regionali e locali fibrillazioni all’interno dell’area del centro-destra, mi hanno indotto a stazionare per alcuni mesi nel limbo del Gruppo Misto, rimanendo sempre fedele al mandato ricevuto dagli elettori ed ai miei valori.

Oggi è nata la nuova e moderna casa dei moderati; la casa in cui ho sempre vissuto e che necessitava di una drastica e straordinaria ristrutturazione. Insomma, il mio indirizzo ed il numero civico rimangono immutati; la casa al cui interno mi viene dato l’onore di continuare a profondere il mio impegno amministrativo-ha concluso Patti- è quella eretta dal Ministro Angelino Alfano e si chiama Nuovo Centro Destra”.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *