ASP Agrigento, arriva il provvedimento “Sblocca Appalti”

|




I contratti da rinnovare riguardano : la mensa, la pulizia, il parcheggio, la gestione BAR, la manutenzione impianti elettrici, la lavanderia, la tesoreria, la ventiloterapia, gas ed altri.

Il Direttore Generale dell'ASP Salvatore Lucio Ficarra

Il Direttore Generale dell’ASP Salvatore Lucio Ficarra

La  Direzione Generale dell’ASP di Agrigento comunica che ha adottato un provvedimento, denominato “Sblocca Appalti”,  che si è reso necessario in quanto da tempo numerosi contratti, per vari motivi, sono condotti in regime di prorogatio.

“Il provvedimento ha l’obiettivo– si legge nella nota diffusa dall’ASP- di rinnovare ed eliminare i contratti scaduti entro il 1° quadrimestre del 2015. A questo proposito è stato individuato un gruppo di Funzionari, muniti di sufficiente esperienza quali RUP (Responsabile Unico del Procedimento) secondo le indicazioni del Capo Dipartimento Amministrativo.

L’atto deliberativo precitato contiene un cronoprogramma con precisi step, in ogni caso, salvo cause di forza maggiore, i nuovi contratti dovrebbero essere sottoscritti entro Aprile 2015.

I contratti da rinnovare-si legge nela nota- riguardano : la mensa, la pulizia, i parcheggio, la gestione BAR, la manutenzione impianti elettrici, la lavanderia, la tesoreria, la ventiloterapia, gas ed altri. I nuovi contratti dovrebbero garantire migliori servizi ed i risparmi voluti dalla normativa vigente sulla Spending Review”.

midollo

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *