Fondato a Racalmuto nel 1980

Mandorlo in fiore 2024. Ecco il programma

Tutte le iniziative dal 9 al 17 marzo. I Gruppi che parteciperanno al Festival Internazionale del Folklore

Mandorlo in Fiore. Foto di Angelo Pitrone

Albania, Camerun, Colombia, Corea, Ecuador, Georgia, Giappone, Grecia, India, Italia, Lettonia, Macedonia, Malta, Messico, Montenegro, Polonia, Romania, Russiyana, Serbia, Slovacchia, Spagna, Ucraina.

Son questi i gruppi folk stranieri che prenderanno parte al Festival internazionale del Folklore dell’edizione 2024 del “Mandorlo in Fiore”.

“Un programma – si legge nella nota diffusa dal Comune di Agrigento – all’insegna di danza, musica, spettacoli, animazione, intrattenimento, enogastronomia. Un’edizione piena di novità sul solco della tradizione, come l’accensione del Tripode dell’Amicizia, martedì 12 marzo, davanti al Tempio della Concordia. E poi la Fiaccolata dell’Amicizia, venerdì 15 marzo, e la parata dei partecipanti per le vie e nelle piazze della città”.

“Gli spettacoli settimanali, invece, si terranno – si legge sempre nella nota – tra il Palacongressi e il teatro Pirandello. A condurre le serate del 15 e 16 marzo e la cerimonia conclusiva al Tempio della Concordia, saranno Chiara Squaglia e Riccardo Gaz. Novità di questa edizione sarà la partecipazione di un carro allegorico, così come avveniva un tempo”.

In programma anche, sabato 16 marzo, in via Atenea “La notte del Mandorlo”, con musica e intrattenimento di artisti locali, e altre iniziative collaterali.

Per info, e per scaricare il programma, https://mandorloinfioreagrigento.info

Leggi anche

“Aspettando il Mandorlo”

Mandorlo in Fiore 2024. Dal 9 al 17 marzo il Festival “I Bambini del Mondo”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi articolo:

spot_img

Block title

Conosce i segreti dei libri e degli scrittori di ogni tempo

Conversazione con Salvatore Ferlita, docente universitario, saggista e critico letterario. Il 17 aprile alla libreria Feltrinelli di Palermo la presentazione del suo nuovo libro Pirandello di sbieco, edito da Sellerio

“Tra Terra e Acqua: Antiquarium del Mare”

Agrigento, a Casa Sanfilippo la presentazione del volume in memoria di Daniele Valenti

“Cucina in giallo”

Al Museo "Pietro Griffo" di Agrigento Gaetano Savatteri presenta la nuova Antologia di Gialli edita da Sellerio

Gianfranco, l’eremita che amava costruire giocattoli

Una vita travagliata quella di Gianfranco Messana: l'abbandono della madre a Milano, l'infanzia difficile a Racalmuto e poi pellegrinaggi in Grecia e in Spagna. L'unica sua passione: costruire giocattoli. A Mori, vicino Rovereto, dove visse negli ultimi anni, il suo ricordo ancora vivo.