Fondato a Racalmuto nel 1980

In moto alla scoperta dei Borghi più Belli della Sicilia

“Wonder Italy” fa tappa a Sciacca, Realmonte, Aragona e Agrigento

“Wonder Italy”, il viaggio in Moto che punta alla scoperta dei Borghi più Belli della Sicilia, farà tappa, a partire dal 24 aprile e fino all’1 maggio, a Sciacca, Realmonte, Aragona e Agrigento.

Per la sua seconda tappa, il 26 aprile il viaggio toccherà Sciacca, per poi passare da Agrigento, Capitale della cultura 2025 e da Realmonte, con la visita alla Scala dei Turchi. Prima di passare a Enna, la carovana, cui parteciperà anche il presidente nazionale dei “Borghi più belli d’Italia” Fiorello Primi, passerà per Aragona, dove l’Amministrazione comunale e la Pro Loco stanno già preparando l’accoglienza con visite guidate ai luoghi più suggestivi, attività culturali e degustazioni delle prelibatezze enogastronomiche locali.

“La collaborazione con l’associazione dei Borghi più Belli d’Italia è un punto di forza di questo viaggio – spiega Sandra Bonafede, presidente del Maxi Moto Group 2.0. – Grazie a questa collaborazione, e alla collaborazione con le amministrazioni locali, possiamo offrire ai partecipanti un accesso privilegiato ad alcuni dei borghi più affascinanti e autentici della Sicilia, contribuendo così alla valorizzazione e alla promozione di questi gioielli storici”.

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi articolo:

spot_img

Block title

“Come gestire le emergenze ostetriche”

E' il tema del convegno in programma ad Agrigento il 21 maggio

“Una Marina di Libri”, dal 6 al 9 giugno il Festival dell’Editoria Indipendente

Il 24 maggio al Parco Villa Filippina di Palermo la conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2024. "Oltre i Confini" il tema di quest'anno

Mimmo e i miei ricordi rimasti in ombra per tanto tempo

Ho sempre avuto in animo di palesarli e l'articolo di Giancarlo Macaluso li ha riaccesi

“Io, Enzo Tortora, arrestato in nome del nulla, del puro delirio”

Il 18 maggio del 1988 moriva Enzo Tortora. Le lettere tra il noto personaggio televisivo e Leonardo Sciascia. La storia di Tortora è raccontata dalla figlia Gaia nel libro "Testa alta, e avanti", pubblicato da Mondadori nel 2023