Fondato a Racalmuto nel 1980

“Costruisci….. il tuo futuro con Noi”

Favara, oggi la presentazione della nuova offerta formativa dell’Istituto Alberghiero “Ambrosini“. La Preside Gabriella Bruccoleri: “La nuova offerta formativa è rinnovata e attenta ai bisogni di una società in continua trasformazione e relativa al mondo dell’enogastronomia”.

Gabriella Bruccoleri, Preside Istituto “Ambrosini” Favara

Favara, sarà presentata oggi pomeriggio alle famiglie e a tutta la comunità scolastica la nuova offerta formativa dell’Istituto Alberghiero “Gaspare Ambrosini” di Favara. L’incontro è in programma alle 16,30 nell’Aula Magna “Giuseppe Liotta”.

Nel darne notizia la Preside Gabriella Bruccoleri spiega che la nuova offerta formativa è “rinnovata e attenta ai bisogni di una società in continua trasformazione e relativa al mondo dell’enogastronomia”.

Oltre agli indirizzi tradizionali – aggiunge la Preside dell’Ambrosini –  quest’anno l’istituto offre un nuovo percorso sperimentale di studi che dà la possibilità di conseguire il diploma in 4 anni. anticipando in modo concreto l’uscita dello studente dalla scuola secondaria superiore già a 17 anni per poi proseguire il proprio percorso di studi in qualsiasi istituzione scolastica/formazione: ITS, scuola di alta formazione o università o inserirsi nel mondo del lavoro. Il corso prevede un diretto collegamento con il mondo dell’impresa e ci sarà tanta internazionalizzazione, cioè esperienze all’estero e, come ha spiegato il Ministro Valditara “sarà un modello vincente che consentirà ai giovani di realizzare le loro aspettative, i loro talenti, trovando più rapidamente un posto di lavoro”.

Condividi articolo:

spot_img

Block title

Storie che provengono dal Mediterraneo

La Giornata Mondiale del Rifugiato a Palma di Montechiaro

“La Sicilia di Rosa”

Il 23 giugno il Centro Studi di Cultura Siciliana e del Mediterraneo inaugura a Licata una mostra di dipinti dedicata a Rosa Balistreri

Quando agli Esami di Stato arrivava l’ora X

Rinunciavi magari a svuotare la vescica per dare più tempo a pescare senza occhi vigilanti i temi che pensavi potessero servire. Ed in quel momento la magia si faceva concretezza

“La voglia e il desiderio di sognare”

Concorso Letterario Nazionale "Raccontami, o musa". “Fabbricanti di sogni" il tema dell'ottava edizione. Il Bando