Fondato a Racalmuto nel 1980

“Agrigento in rosa”. Campagna di prevenzione del tumore al seno

L’Asp: “Confortante la partecipazione agli open day”. Le altre iniziative in programma nel mese di ottobre

L’equipe di Operatori di Agrigento in rosa

L’ASP di Agrigento ha reso noti i dati di affluenza e partecipazione all’open day di screening oncologico recentemente organizzato all’Ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento nell’ambito della campagna di prevenzione del tumore al seno “Agrigento in rosa”. Iniziativa realizzata in collaborazione con l’Associazione Malati in Cura Oncologica.

“Numeri confortanti – comunica il Centro Gestionale Screening dell’Azienda Sanitaria Provinciale – con più di cento accessi registrati la mattina dello scorso 10 ottobre, trenta mammografie effettuate, sei donne prenotate in altri punti screening della provincia di Agrigento, quarantacinque inviti generati per lo screening del colon retto e trentatré per i consultori familiari della provincia. Le azioni gestite in sinergia dal Dipartimento di Prevenzione e dal Dipartimento delle Scienze Radiologiche proseguiranno secondo un fitto calendario: domani, giovedì, 19 ottobre, presso la cittadella della salute di Agrigento si terrà un importante corso di aggiornamento e formazione per operatori sanitari mentre lunedì 23 e martedì 24 ottobre sono previste due giornate straordinarie dedicate alla prevenzione mammaria in contemporanea presso gli ospedali di Agrigento e Sciacca ed i poliambulatori di Palma di Montechiaro e Canicattì. Il 27 ottobre, presso la sala conferenze del “San Giovanni di Dio”, è in programma un corso di aggiornamento dedicato allo screening del tumore della mammella rivolto a tute le professioni sanitarie e ai medici di medicina generale con la partecipazione dell’Associazione Nazionale Donne Elettrici, della Fidapa BPW Italy, Inner Wheel e Soroptmist Club Agrigento. A Cammarata, sabato 28 e domenica 29 ottobre, in collaborazione con l’Associazione SolideAli, sarà possibile prenotare le mammografie di screening per le donne in fascia di età dai 50 ai 69 anni in uno dei quattro presìdi ASP e saranno eseguiti gratuitamente esami ecografici mammari alle donne in fascia d’età inferiore ai 50 anni”.

Angela Matina, referente del Centro Gestionale Screening ASP, e Francesco Amato, referente aziendale per lo screening mammografico, ricordano che “la prevenzione del tumore al seno non si conclude con il mese di ottobre ma che è possibile prenotare sempre la mammografia (per le donne in fascia target) ai numeri del Centro Gestionale Screening (0922 407538 – 407829 – 407170). Presso l’ospedale di Agrigento, peraltro, nella giornata di ieri è stato installato un nuovo e moderno mammografo con tomosintesi e tecnologia CESM in grado di incrementare ulteriormente la qualità delle indagini diagnostiche. Va ricordato – concludono Angela Matina e Francesco Amato – che il controllo della mammella si ripete ogni due anni e che gli screening oncologici non necessitano della ricetta medica e sono gratuiti, così come sono gratuiti gli eventuali approfondimenti diagnostici degli esami dubbi o sospetti”.

Tutte le iniziative in programma nel mese di ottobre

Condividi articolo:

spot_img

Block title

Raffadali, apre il nuovo sportello del Centro per l’Impiego

Il sindaco Silvio Cuffaro: "Riusciremo a garantire una migliore fruibilità dei servizi alla popolazione residente"

“Comprendere e Affrontare la Migrazione in Sicilia”

E' il tema del Work shop in programma a Sciacca il 24 e 25 giugno

“Tararà”, adattamento teatrale in lingua siciliana di alcune novelle pirandelliane

Lo spettacolo è in programma Il 28 giugno, alle 18, al Circolo Empedocleo

“Premio di Arte e Cultura Siciliana Ignazio Buttitta”. Ecco i vincitori

La cerimonia di consegna il 28 giugno al Parco Letterario Luigi Pirandello