Fondato a Racalmuto nel 1980

“Sicurezza negli ambienti di vita”

Incontro-seminario, promosso dall’ ASP, domani allo Spazio Themenos di Agrigento, con la partecipazione di vari enti ed associazioni.

“Sicurezza negli ambienti di vita”, è il tema al centro dell’incontro-seminario promosso dall’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento e in programma domani, 29 marzo, alle 8,30, allo “Spazio Themenos” di Agrigento

Durante l’incontro sono previsti interventi degli esperti dell’ASP, delle Forze dell’Ordine, dell’INAIL, della Motorizzazione Civile, dell’ACI, dell’ECUA, dei Vigili del Fuoco, della Croce Rossa e di varie associazioni di volontariato.

“Obiettivo dell’iniziativa – spiega l’ASP – è quello di sensibilizzare la collettività, specie i giovani, sul rispetto delle buone norme alla guida dei veicoli e sulle corrette prassi per rendere sicuri gli ambienti domestici”.

Prevista la partecipazione di molti studenti delle scuole medie e superiori del nostro territorio accompagnati dai docenti e dai dirigenti scolastici. La giornata formativa, giunta alla sua terza edizone, vedrà la partecipazione delle massime autorità cittadine e provinciali e sarà aperta da un intervento del Commissario straordinario ASP, Mario Zappia. Referenti aziendali del progetto Gabriella Schembri e Patrizia Volpe dell’Unità Operativa Educazione e Promozione della Salute ASP.

Condividi articolo:

spot_img

Block title

“Ecco come è nato il mio Libro”

Ad Ucria la presentazione del libro L’eretico don Paolo Miraglia di Carmelo Sciascia. L' intervento dell’Autore

“Mafia di Casa nostra”

Rassegna letteraria "Sùrfaro", le foto dell'incontro con gli scrittori Carmelo Sardo e Gaetano Savatter

“La mia Racalmuto come Pamplona”

Un'intervista a Leonardo Sciascia realizzata da Giuseppe Troisi e pubblicata dal "Giornale di Sicilia" il 6 luglio 1986.

Premio Karkison 2024, si preannuncia una edizione “di alto livello”

Carmelo Cantone, organizzatore del Premio: "Non è semplice il lavoro della Giuria, ma siamo convinti che il pubblico apprezzerà e condividerà le decisioni”