Fondato a Racalmuto nel 1980

Riparte dalle scuole Il contrasto al papilloma virus

Dipartimento PROMISE di Unipa e ASP di Agrigento insieme per una settimana di formazione e vaccinazione negli istituti della provincia

“Sensibilizzare la collettività sull’importanza della vaccinazione contro il papilloma virus (HPV) per proteggere efficacemente sia le donne che gli uomini delle prossime generazioni da tutti i tumori HPV correlati, quali quelli della sfera genitale, in particolare del collo dell’utero, e quelli a danno di altre sedi (orofaringei)”.

E’ questo l’obiettivo di due giornate formative, dedicate agli studenti e al personale docente, promosse dalla Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva del Dipartimento PROMISE dell’Università degli Studi di Palermo e dal Servizio di Epidemiologia del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento.

Il 9 marzo è previsto il primo incontro a Favara all’Istituto “Falcone – Borsellino”, il 16 marzo, sempre a Favara, all’Istituto “Gaetano Guarino”.

Durante i seminari verranno affrontate e discusse diverse tematiche legate alla prevenzione delle malattie a trasmissione sessuale e del papillomavirus umano con un particolare riguardo all’importanza della vaccinazione anti-HPV.

Le iniziative sono state precedute da due giornate già concluse nelle date dell’1 e 2 marzo scorsi al Liceo “Martin Luther King” di Favara (in foto) e, nelle prossime settimane, verrà verificata la disponibilità di ulteriori scuole della provincia di Agrigento per ampliare al massimo l’azione di sensibilizzazione. A seguito degli eventi formativi svolti, gli studenti che non hanno ancora effettuato la vaccinazione anti-HPV, potranno usufruire di percorsi facilitati per l’accesso alla prenotazione presso i centri vaccinali dell’ASP di Agrigento.

“Dati scientifici evidenziano – sottolinea l’Asp di Agrigento – che la somministrazione del vaccino tra gli 11 e 14 anni riveste un’importanza strategica non soltanto perché produce un’efficace protezione prima di un eventuale contagio con papillomavirus ma anche per la migliore risposta immunitaria riscontrata in questa fascia di età”.

Il progetto vede impegnati: Claudio Costantino, Silvia Anastasi, Floriana Bravatà, Laura Pipitone, Marcello Tocco, Elena Zarcone, Alessandra Casuccio e Francesco Vitale della Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva, Dipartimento di Promozione della Salute, Materno Infantile, Medicina Interna e Specialistica di Eccellenza “G. D’Alessandro” dell’Università degli Studi di Palermo; Girolama Bosco e Adriana Graceffa del Dipartimento di Prevenzione dell’ASP di Agrigento e Maria Grazia Amato, studentessa del corso di laurea in Farmacia dell’Università degli Studi di Palermo.

Condividi articolo:

spot_img

Block title

“Come gestire le emergenze ostetriche”

E' il tema del convegno in programma ad Agrigento il 21 maggio

“Una Marina di Libri”, dal 6 al 9 giugno il Festival dell’Editoria Indipendente

Il 24 maggio al Parco Villa Filippina di Palermo la conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2024. "Oltre i Confini" il tema di quest'anno

Mimmo e i miei ricordi rimasti in ombra per tanto tempo

Ho sempre avuto in animo di palesarli e l'articolo di Giancarlo Macaluso li ha riaccesi

“Io, Enzo Tortora, arrestato in nome del nulla, del puro delirio”

Il 18 maggio del 1988 moriva Enzo Tortora. Le lettere tra il noto personaggio televisivo e Leonardo Sciascia. La storia di Tortora è raccontata dalla figlia Gaia nel libro "Testa alta, e avanti", pubblicato da Mondadori nel 2023