Fondato a Racalmuto nel 1980

Mandorlo in Fiore, oggi la parata internazionale dei gruppi partecipanti

I gruppi partiranno, alle 10, da Porta di Ponte. Gli spettacoli in programma per la giornata di apertura. 

Foto di Angelo Pitrone

Sarà la grande parata internazionale dei gruppi partecipanti a inaugurare il 75° Mandorlo in Fiore,oggi, domenica 5 marzo, alle ore 10. Questo il percorso: i gruppi partiranno da Porta di Ponte, piazza Aldo Moro, passeranno davanti al Comando provinciale dei Carabinieri, raggiungeranno piazza Marconi, quindi proseguiranno per il Viale della Vittoria. Lo stesso itinerario sarà replicato anche per la fiaccolata e per la seconda parata di domenica 12 marzo.

Ad aprire la parata  sarà la Banda Musicale Vincenzo Bellini di Agrigento, seguiranno i gruppi del 20° Festival internazionale dei Bambini del Mondo, Bulgaria, India, Korea,  Lituania, Macedonia,  Messico, Panama, Perù e Turchia; quindi, i gruppi internazionali del 65° Festival Internazionale del Folklore: Bulgaria, Cile, Croazia, Francia, Georgia, Giappone, Grecia, India, Italia, Kirghizistan, Korea, Macedonia, Malesia, Messico, Polonia, Romania, Serbia, Scozia, Spagna, Stati Uniti, Thailandia e Uzbekistan.; dopo di loro, i gruppi regionali con oltre 320 performer:  i Musici e Sbandieratori di Priolo Gargallo, Mata e Grifone di Messina, il gruppo folk Amastra di Mistretta, i Figli dell’Etna di Catania, Melioso di Bovo Marina, Ciauru di Sicilia di Augusta, Taratatà di Casteltermini, Kore Città di Enna, Sikelia di Mineo, Trinacria Bedda di Palermo; infine, 180 danzatori dei gruppi di Danze dell’800: Bella Epoca di Palermo, Danzatori dell’800 di Catania, Accademia del Ventaglio Danza dell’800 di Siracusa, Ateneo Danze Ottocentesche di Palermo, Associazione Ateneo Danze Ottocentesche di Palermo, il Corteo storico Conti Moncada Signori di Cammarata e San Giovanni Gemini, il Corteo storico La Corte di Aragona. In totale 900 performer.

I gruppi si esibiranno in Piazza Cavour, alle ore 13, mentre alle 16 si terrà lo Spettacolo del Festival Regionale del Folklore. E ancora domani, domenica, alle ore 20,30, al Teatro Pirandello si svolgerà lo spettacolo del 20° Festival Internazionale “I Bambini del Mondo”.

Ieri mattina per il Festival dei Bambini del Mondo, com’è ormai consuetudine ventennale, un gruppo messicano ha fatto visita ai piccoli degenti del reparto di Pediatria dell’Ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. I piccoli performer della “Compagnia Folklorica Hidalgo” della città di Tulancingo hanno regalato un saggio del loro folklore, una travolgente musica messicana  che ha coinvolto tutti, bambini ricoverati, genitori e operatori sanitari

“Un bel gesto da parte degli organizzatori del Festival, con i quali abbiamo da anni istaurato un eccezionale feeling – ha detto il primario Giuseppe Gramaglia – grazie ai Bambini del Mondo anche in ospedale arriva il Mandorlo in Fiore che porta un po’ di allegria ma anche amore per i nostri piccolo degenti”.

“I Bambini partecipano al 75° Mandorlo in fiore – hanno sottolineato Giovanni Di Maida e Luca Criscenzo – con lo spirito che da sempre li contraddistingue, ovvero coniugando il folklore con la promozione umana e sociale per difendere i diritti dei minori e per continuare a diffondere nel mondo i grandi valori della pace, della fratellanza e della concordia tra popoli”.

Il Mandorlo in Fiore è organizzato dal Comune di Agrigento, in collaborazione con il Parco Archeologico della Valle dei Templi, la DMO Distretto Turistico Valle dei Templi e la Fondazione Teatro Luigi Pirandello.

Condividi articolo:

spot_img

Block title

E’ morto Giuseppe Iannuzzo

Padre della nostra collega Valeria Iannuzzo

“Accendiamo queste stelle”

Agrigento al Teatro della Posta Vecchia in scena Guascon Gioacchino

Grotte, Cineforum con i film di Nella Condorelli

In programma anche un incontro della regista con gli studenti del "Roncalli". Il Cineforum è ideato e diretto da Aristotele Cuffaro

Esiste la dieta che mantiene sani i denti?

Se ne parla nello Speciale Medicina di Simona Carisi in onda su Teleacras