Fondato a Racalmuto nel 1980

Coronavirus. Due coniugi originari di Grotte raccontano il dramma di Bergamo

Giusi Morgante e Marco Vitello vivono nella città lombarda da diversi anni. L’intervista di Egidio Terrana 

Giusi Morgante e Marco Vitello

Il Coronavirus ha travolto drammaticamente la Lombardia, e in modo particolare la città di Bergamo, che con oltre 700 morti, molti dei quali non hanno potuto trovare sepoltura nel cimitero della città, sta pagando un prezzo altissimo in seguito all’epidemia che sta ormai colpendo tutto il mondo.

Giusi Morgante e Marco Vitello, siciliani di Grotte, che da tantissimi anni vivono a Bergamo, raccontano, in questa intervista realizzata da Egidio Terrana per gli speciali di Teleacras “Conversazioni al tempo del coronavirus”, come si sta vivendo in quella città l’emergenza coronavirus.

Guarda l’Intervista

Condividi articolo:

spot_img

Block title

Màkari, che ci fa Suleima a Racalmuto?

Un episodio della seguitissima serie tv ambientato a Racalmuto? Ecco come lo immagina il "poeta irriverente" Giovanni Salvo

“C’era una volta la Dc”

Agrigento, al Centro culturale “Pier Paolo Pasolini” la presentazione del libro di Elio Sanfilippo

Leucemie e Mieloma, come possiamo aiutare la ricerca scientifica

Se ne parla nello Speciale Medicina di Simona Carisi in onda su Teleacras

“Dal sesto piano”

Il racconto della domenica