Fondato a Racalmuto nel 1980

Cristian Amico, quando passione e talento si incontrano

Sicuramente sentiremo parlare ancora di lui in un prossimo futuro

Cristian Amico (Foto Salvatore Indelicato)

Sarà un caso, forse, ma il colore rosso dei capelli ultimamente è di gran moda nel mondo dello sport: Janik Sinner, nel tennis, è il caso più eclatante. E’ giovane, forte, determinato e pieno di talento, virtù che lo hanno portato al massimo livello.

Nel nostro piccolo, anche da noi emergono giovani che a talento e passione non sono certo da meno. Nella nostra città, c’è un ragazzo, anche lui con i capelli rossi, alto quasi 190 cm., talentuoso, fisicamente dotato, umile e serio come tutti i campioni.

Cristian Amico (è di lui che stiamo parlando), già da piccolo mostrava una certa predisposizione per lo sport attivo, dopo una breve parentesi nel calcio, si avvicina al volley, dove riversa tutta la sua passione e cogliere i primi significativi risultati che lo stimolano a continuare con grande impegno.

Inizia nel 2018 laureandosi vicecampione regionale del 3×3, successivamente under 17/19 alle finali regionali, prima divisione uscendo in finale playoff, inoltre sparring in serie A2. Attualmente gioca con la Vigata volley in under 19 (ha 18 anni), in prima divisione. C, nel ruolo di banda/martello ricevitore.

A Salemi ha trascinato la squadra in una importante vittoria con la Fortis Trapani, battendola per 3 a 0 per l’accesso alla Serie D, guadagnandosi la medaglia come MVP (Most Valuable Player). Nella finale del torneo nazionale CSEN, la Vigata volley si è classificata seconda ed ha visto premiato, ancora una volta il nostro giovane atleta come MVP.

Cristian Amico (Foto Salvatore Indelicato)

Nella giornata del 3 Giugno 2024, l’Istituto Liceo Scientifico e Statale “Leonardo” ha deciso di premiare, con una borsa di studio, Cristian Amico come miglior studente atleta dell’istituto. Il ragazzo, oltre a essere dotato di capacità atletiche e sportive, incarna i valori del Memorial di Alessandro Taibi, un connubio tra sport e valori morali.

Nonostante la sua giovane età, Cristian dimostra di avere una certa serietà, dote che lo accompagna e lo aiuta non solo nello sport ma anche nel vissuto di tutti i giorni, come studente esemplare e come uomo che si prepara ad affacciarsi alla vita, forse la sua partita più importante. Sicuramente sentiremo parlare ancora di lui in un prossimo futuro. Sarà forse il colore dei capelli?

Condividi articolo:

spot_img

Block title

“Comprendere e Affrontare la Migrazione in Sicilia”

E' il tema del Work shop in programma a Sciacca il 24 e 25 giugno

“Tararà”, adattamento teatrale in lingua siciliana di alcune novelle pirandelliane

Lo spettacolo è in programma Il 28 giugno, alle 18, al Circolo Empedocleo

Racalmuto festeggia San Calogero

Oggi un'intera giornata sarà dedicata al "Santo nero" molto amato in tanti centri dell'agrigentino. La statua di San Calogero si venera da secoli nella chiesa di San Francesco

“La Sicilia di Rosa”

Oggi, 23 giugno, il Centro Studi di Cultura Siciliana e del Mediterraneo inaugura a Licata una mostra di dipinti dedicata a Rosa Balistreri