Fondato a Racalmuto nel 1980

“Giuseppe Ganduscio, una vita  per la pace”

Indetta dall’AUSER di Ribera la decima edizione del Premio. Ecco come partecipare

Al via a Ribera il  Premio nazionale di poesia “Giuseppe Ganduscio, una vita  per la pace”. Indetta la decima edizione.

L’iniziativa è promossa dall’Auser e mira a far conoscere la figura e l’opera del pacifista riberese noto anche per essere autore di diversi testi cantati dalla “cantatrice del Sud” Rosa Balistreri.

La partecipazione al Premio, suddiviso  in due  sezioni: a) Poesia in lingua italiana a tema libero; b)  Poesia in dialetto siciliano a tema libero, è riservata ai poeti residenti in Italia. Ciascun autore può presentare non più di due poesie  per ciascuna sezione. Le poesie, siano edite che inedite, in copie dattiloscritte o fotostatiche, debbono essere presentate in numero di cinque: non dovranno essere contraddistinte da motti, frasi o accorgimenti tali da consentire l’identificazione dell’autore, pena l’esclusione del medesimo. Le poesie dovranno essere inviate con posta ordinaria  ad “Auser RIBERA Aps”, Corso Margherita n. 266,  92016 RIBERA, entro e non oltre il 31 luglio 2024. Per ciascuna sezione è prevista l’assegnazione di un’artistica targa.

La Giuria si riserva di segnalare alcune delle poesie presentate e si riserva la facoltà di non assegnare premi, motivando le ragioni della mancata assegnazione. In occasione della celebrazione del Premio di poesia AUSER Ribera assegnerà un premio speciale a personalità che si sono particolarmente distinte nel campo della musica classica o popolare, della letteratura e dell’impegno sociale e per la creazione di un mondo di pace.

Copia del bando può essere richiesta via E-mail all’indirizzo mail  auserribera@libero.it o castellitoto@hotmail.it oppure scrivendo ad “AUSER Ribera Aps”, Corso Margherita 266, 92016 RIBERA (AG). Per informazioni tramite cellulare si può contattare il 3332037209

Condividi articolo:

spot_img

Block title

“Tararà”, adattamento teatrale in lingua siciliana di alcune novelle pirandelliane

Lo spettacolo è in programma Il 28 giugno, alle 18, al Circolo Empedocleo

Racalmuto festeggia San Calogero

Oggi un'intera giornata sarà dedicata al "Santo nero" molto amato in tanti centri dell'agrigentino. La statua di San Calogero si venera da secoli nella chiesa di San Francesco

“La Sicilia di Rosa”

Oggi, 23 giugno, il Centro Studi di Cultura Siciliana e del Mediterraneo inaugura a Licata una mostra di dipinti dedicata a Rosa Balistreri

Il frutto dell’estate che fa bene alla salute

Buonissimo, goloso, estivo e tanto atteso