Fondato a Racalmuto nel 1980

“Raccontami una Fiaba”

A Gangi una giornata dedicata alle fiabe. L’iniziativa è promossa dall’Istituzione Gianbecchina, in collaborazione con il Comune di Gangi

Il 25 maggio al Palazzo Bongiorno di Gangi, nell’ambito del “Maggio dei Libri”, è in programma “Il mondo delle favole nel tempo” una iniziativa promossa dall’Istituzione Gianbecchina, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Gangi.

“Tra le tante manifestazioni culturali che abbiamo sviluppato per questo ‘Maggio dei Libri’ – spiega il sindaco di Gangi Giuseppe Ferrarello – questa  giornata dedicata alle favole e ai bambini, ha coinvolto anche le scuole dell’interland delle Madonie, raggiungendo numeri elevatissimi di partecipanti e ne siamo orgogliosi”.

“Leggere le favole guida i bambini alla scoperta del proprio mondo emotivo – sottolinea Rosanna Migliazzo, Pres. Istituzione Gianbecchina – e siamo davvero soddisfatti della grande partecipazione scaturita dal concorso che abbiamo curato per le scuole “Crea la tua Favola”.

“L’ evento ‘Il mondo delle favole nel tempo’ non è solo un’occasione per rivivere le storie che ci hanno fatto sognare, ma anche un momento di condivisione e scoperta – dice Rosa Di Stefano, Direttrice Artistica dell’ Istituzione Gianbecchina – in cui la tradizione si fonde con l’innovazione e dove ogni visitatore può riscoprire il bambino che è in lui”.

Tra le iniziative in programma il 25 maggio, a partire dalle 17, la Mostra “Raccontami una fiaba”, un viaggio incantato attraverso i racconti di Fedro, Esopo, i fratelli Grimm, Gianni Rodari, Italo Calvino, Collodi e tanti altri scrittori che hanno alimentato la nostra fantasia; Esposizione di tavole di illustratori del passato e contemporanei, per riscoprire l’arte visiva delle fiabe; Allestimenti sul mondo delle favole, che trasformeranno Palazzo Bongiorno in un regno incantato. Dal concorso “Crea la tua favola”, riservato ai ragazzi delle scuole dell’entroterra delle Madonie, saranno esposti i testi e le illustrazioni vincitrici realizzate dagli allievi delle scuole partecipanti. Un’occasione per valorizzare il talento e la creatività dei più giovani. Un corner sarà  riservato alle pubblicazioni delle case editrici, offrendo una panoramica sulle ultime novità letterarie per ragazzi.

L’iniziativa si aprirà con i saluti del sindaco Giuseppe Ferrarello e della presidente dell’Istituzione Gianbecchina di Gangi, Rosanna Migliazzo, insieme ad Alessandro Becchina. Intervengono gli editori siciliani: Riccardo Francaviglia, Margherita Sgarlata, Angelo Bruno e Arianna Attinasi. A seguire, coordinato da Rosa Di Stefano, l’incontro con lo scrittore Giuseppe Maurizio Piscopo, autore del libro “La vita è un alfabeto” edito da Navarra.

 

 

 

Condividi articolo:

spot_img

Block title

“Con il passare degli anni stavo perdendo la memoria dei miei posti”

Così Milena Palminteri spiega come è nato il suo Come l’arancio amaro, il libro, edito da Bompiani, ambientato a Sciacca

L’Estate nella Valle dei Templi

Varato dal Parco Archeologico il programma delle iniziative

“Pirandello di sbieco”. A Le Fabbriche la presentazione del saggio di Salvatore Ferlita

Agrigento, la presentazione è in programma nell'ambito dell'iniziativa "le Fabbriche Fest"

L’Inferno di Dante alle Gole dell’Alcantara

Al via la nuova edizione del lavoro teatrale più visto in Sicilia negli ultimi anni.