Fondato a Racalmuto nel 1980

“Per Voce Sola”

Agrigento al Teatranimahub terzo appuntamento con la II rassegna teatrale in ricordo di Mariuccia Linder. Il 20 aprile in scena Lina Gueli in “Una donna che ha paura”, testo e regia di Alfonso Gueli

Terzo appuntamento con “Per voce sola…”, la II rassegna teatrale in ricordo di Mariuccia Linder,  ideata e coordinata dalla Associazione Culturale TeatrAnima di Agrigento, con l’obiettivo di continuare a tenere vivo il ricordo umano ed artistico di Mariuccia Linder, insegnante di Educazione artistica e di Storia dell’Arte ad Agrigento, nonché pittrice, poetessa, costumista, scenografa, scrittrice per il teatro e soprattutto attrice.

Sabato 20 aprile, alle 17:30 nella sala del Teatranimahub, il nuovo centro culturale realizzato dalla Associazione Culturale TeatrAnima all’interno dell’ex Istituto Gioeni/Salesiani, in scena Lina Gueli in “Una donna che ha paura”, testo e regia di Alfonso Gueli.

Ripresentare “Una donna che ha paura” nel corso della rassegna teatrale dedicata a Mariuccia Linder – sottolinea l’Associazione Culturale TeatrAnima – è l’occasione giusta per far rivivere un testo teatrale scritto da Alfonso Gueli proprio per la Linder, e messo in scena con grande successo nel dicembre del duemila a Roma, nel teatro privato di Pier Luigi Pirandello, alla presenza di registi, scrittori, critici e attori”.

L’ingresso allo spettacolo è libero fino ad esaurimento dei posti.

Condividi articolo:

spot_img

Block title

“Come gestire le emergenze ostetriche”

E' il tema del convegno in programma ad Agrigento il 21 maggio

“Una Marina di Libri”, dal 6 al 9 giugno il Festival dell’Editoria Indipendente

Il 24 maggio al Parco Villa Filippina di Palermo la conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2024. "Oltre i Confini" il tema di quest'anno

Mimmo e i miei ricordi rimasti in ombra per tanto tempo

Ho sempre avuto in animo di palesarli e l'articolo di Giancarlo Macaluso li ha riaccesi

“Io, Enzo Tortora, arrestato in nome del nulla, del puro delirio”

Il 18 maggio del 1988 moriva Enzo Tortora. Le lettere tra il noto personaggio televisivo e Leonardo Sciascia. La storia di Tortora è raccontata dalla figlia Gaia nel libro "Testa alta, e avanti", pubblicato da Mondadori nel 2023