Fondato a Racalmuto nel 1980

Premio “Nino Martoglio”, in giuria Ivan Scinardo

Il direttore del Premio Aristotele Cuffaro: “Con Scinardo il premio si arricchisce della competenza e dell’esperienza di una figura di rilievo nel panorama giornalistico e cinematografico italiano”

Ivan Scinardo, giornalista e direttore del Centro Sperimentale di Cinematografia in Sicilia, farà parte della giuria del Premio “Nino Martoglio” di Grotte.

Nel darne notizia Aristotele Cuffaro, direttore e ideatore del Premio, sottolinea che con Scinardo “il premio si arricchisce della competenza e dell’esperienza di una figura di rilievo nel panorama giornalistico e cinematografico italiano. La sua visione sarà sicuramente un valore aggiunto nella valutazione delle personalità da premiare”.

Ivan Scinardo

Insieme a Scinardo in giuria Eliana Lo Castro Napoli e Maria Lombardo, entrambe giornaliste con una solida esperienza nel campo della critica cinematografica.

Il Premio “Nino Martoglio” di Grotte, del quale lo scorso anno si è svolta la ventesima edizione, è un riconoscimento culturale che celebra e promuove le eccellenze siciliane nel settore della cultura.

Il “Martoglio” si compone di diverse categorie, tra le quali il Premio Speciale “Gregorio Napoli”, il Premio Speciale “Francesco Pilitteri” e il Premio Speciale per i meriti artistico-musicali.

Condividi articolo:

spot_img

Block title

“Come gestire le emergenze ostetriche”

E' il tema del convegno in programma ad Agrigento il 21 maggio

“Una Marina di Libri”, dal 6 al 9 giugno il Festival dell’Editoria Indipendente

Il 24 maggio al Parco Villa Filippina di Palermo la conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2024. "Oltre i Confini" il tema di quest'anno

Mimmo e i miei ricordi rimasti in ombra per tanto tempo

Ho sempre avuto in animo di palesarli e l'articolo di Giancarlo Macaluso li ha riaccesi

“Io, Enzo Tortora, arrestato in nome del nulla, del puro delirio”

Il 18 maggio del 1988 moriva Enzo Tortora. Le lettere tra il noto personaggio televisivo e Leonardo Sciascia. La storia di Tortora è raccontata dalla figlia Gaia nel libro "Testa alta, e avanti", pubblicato da Mondadori nel 2023