Fondato a Racalmuto nel 1980

“Per voce sola…”

Agrigento, al Teatranimahub secondo appuntamento con la Rassegna teatrale in ricordo di Mariuccia Linder. Il 9 marzo il recital di Lia Cipolla

Agrigento, al Teatranimahub, secondo appuntamento con “Per voce sola…”, la Rassegna teatrale in ricordo di Mariuccia Linder, ideata e coordinata dalla Associazione Culturale TeatrAnima con l’obiettivo “di continuare a tenere vivo il ricordo umano ed artistico di Mariuccia Linder, insegnante di Educazione artistica e di Storia dell’Arte, nonché pittrice, poetessa, costumista, scenografa, scrittrice per il teatro e soprattutto attrice.

Sabato 9 marzo, alle 17:30 nella sala del Teatranimahub, il nuovo centro culturale realizzato dalla Associazione Culturale TeatrAnima all’interno dell’ex Istituto Gioeni/Salesiani Agrigento, andrà in scena “SONO DONNA, SONO UOMO…SONO IO”, recital di Lia Cipolla.
L’attrice, che ha curato anche l’adattamento, “è protagonista – spiega l’Associazione Culturale TeatrAnima – di un viaggio immaginario nel delicato universo femminile e accompagna lo spettatore a visitarne le molteplici sfaccettature, costruendo un suggestivo ed emozionale rapporto intimistico con i diversi e, nel contempo uguali, personaggi femminili e non, che si avvicendano sulla scena. L’attrice sfiora soffusamente l’anima dei personaggi, attraverso un’illusorio cambio di accessori, su di una magica ed irreale altalena e su cui si dipanano letture dinamiche, brani recitati e cantati, sulle delicate note interpretate al pianoforte da Isabella Di Salvo“.
Prima e dopo il recital, sarà possibile visitare l’attigua Chiesa di San Giorgio, recentemente restaurata.

Condividi articolo:

spot_img

Block title

Conosce i segreti dei libri e degli scrittori di ogni tempo

Conversazione con Salvatore Ferlita, docente universitario, saggista e critico letterario. Il 17 aprile alla libreria Feltrinelli di Palermo la presentazione del suo nuovo libro Pirandello di sbieco, edito da Sellerio

“Tra Terra e Acqua: Antiquarium del Mare”

Agrigento, a Casa Sanfilippo la presentazione del volume in memoria di Daniele Valenti

“Cucina in giallo”

Al Museo "Pietro Griffo" di Agrigento Gaetano Savatteri presenta la nuova Antologia di Gialli edita da Sellerio

Gianfranco, l’eremita che amava costruire giocattoli

Una vita travagliata quella di Gianfranco Messana: l'abbandono della madre a Milano, l'infanzia difficile a Racalmuto e poi pellegrinaggi in Grecia e in Spagna. L'unica sua passione: costruire giocattoli. A Mori, vicino Rovereto, dove visse negli ultimi anni, il suo ricordo ancora vivo.