Fondato a Racalmuto nel 1980

“Raccontami, o Musa”. Cronaca di una serata ricca di parole, musica ed emozioni

Licata, ieri nell’Aula Magna del Liceo “LInares” la cerimonia di consegna dei premi della settima edizione del Concorso letterario nazionale organizzato dall’Associazione “Musamusia”

Un momento della cerimonia di consegna (Foto di Rosaria Merro)

Ieri nell’Aula Magna del Liceo “Vincenzo Linares” di Licata la Cerimonia di premiazione della VII Edizione del Concorso letterario nazionale “Raccontami, o Musa” organizzato dalla Associazione culturale Musamusìa di Licata, presieduta da Lorenzo Alario, e dalla testata giornalistica Malgradotutto diretta da Egidio Terrana.

Una serata ricca di musica, parole ed emozioni che si è aperta con gli allievi del Laboratorio teatrale “Il Dilemma”, diretto da Luisa Biondi, hanno proposto i versi della poesia dal titolo “Perdutamente vivi”, di Angela Mancuso, direttrice artistica del concorso, poesia che ha ispirato il tema del concorso.

Gli allievi che hanno dato voce a questo brano sono stati: Ginevra Rapidà, Camilla Bonfiglio, Carla Vittoria Amato; Carola Infantino, Chiara Tardino, Daniele Di Caro, Erika Biondi e Nicol Porrello. A seguire il gruppo musicale Musa Musìa, che ha fatto il suo debutto in occasione dell’evento, ha proposto il brano “Musa Musìa” scritto da Lorenzo Alario. Il gruppo musicale è costituito da Lorenzo Alario (chitarra), Nadia Sciria (pianoforte), Luigi Sferrazza (violino), Alessandro Marino (basso), Lorenzo Puma (mandolino), Amedeo Maniglia (percussioni) e Elide Patti (voce).

A seguire i saluti iniziali di Ileana Tardino, Dirigente del Liceo Linares, Lorenzo Alario, Presidente dell’Associazione Musamusìa, Salvatore Picone, Presidente dell’Associazione Editoriale Malgrado tutto e Salvo D’Addeo, Assessore alla cultura del comune di Licata. Un messaggio di saluto è stato inviato dal Presidente di Giuria Raimondo Moncada impossibilitato a partecipare. Si è poi proceduto alla consegna dei premi del concorso

Salvatore Picone, Presidente dell’Associazione Editoriale Malgradotutto, e Angela Mancuso Direttrice artistica del Concorso Letterario (Foto di Rosaria Merro)

Per la sezione poesia:

Terza classificata: “Slancio”, di Elena Musso, di Agrigento. Ha consegnato la targa la  Rossella Bottaro, socia Musamusìa. La poesia è stata letta dall’autrice;

Terza classificata ex aequo: “Un tappeto di gocce di pianto”, di Lucia Lo Bianco di Palermo. Ha consegnato la targa Carola Costanza, componente della giuria. La poesia è stata letta dall’autrice.

Seconda classificata: “Son viandante”, di Caterina Russo, di Licata. Ha consegnato la targa Angela Sanfilippo, socia Musamusìa. La poesia è stata letta dall’autrice.

Prima classificata: “La voglia di restare”, di Elisabetta Liberatore, di Pratola Peligna, (Aquila). La targa, in assenza dell’autrice, è stata ritirata da Maria Alario, Vicepresidente dell’Associazione Musamusìa. La poesia è stata letta da Carola Costanza.

Per la sezione Racconti

Terzo classificato: “Dal sesto piano”, di Marta Reder, di Belluno. Ha consegnato la targa la Rosaria Merro, componente della giuria. La lettura del racconto è stata curata da Nicole Marino con Gaia Costa, Albertina Antona e Dario Peritore.

Secondo classificato: “Solo una donna”, di Simona Burgio, Novate Milanese. Ha consegnato la targa il sociologo Roberto Flauto, componente della giuria. La lettura del racconto è stata curata da Pietro Agosta.

Secondo classificato ex aequo: “18 metri”, di Debora Di Pietra, di Caltanissetta. Ha consegnato la targa Franca Bosa, componente della giuria. La lettura del racconto è stata curata da Dario Peritore.

Primo classificato: “Abbraccio liquido”, di Elena Musso. Ha consegnato la targa Lorenzo Alario. La lettura del racconto è stata curata da Luisa Biondi.

La cerimonia di premiazione si è conclusa con l’esecuzione di due brani: “U Piscaturi” e “A Rosa un cantu”. Il brano finale è stato preceduto dalla lettura di un articolo che omaggiava Rosa Balistreri letto dalla cantautrice Claudia Rizzo.

“L’organizzazione del premio Letterario ringrazia la Dirigente del Linares dott.ssa Ileana Tardino, la DSGA dott.ssa Pamela Cellura, il personale ATA, il pubblico presente, Luisa Biondi e il Laboratorio teatrale Il Dilemma, la Redazione di Malgradotutto, la Giuria, i musicisti, Rosaria Merro per il servizio fotografico e Marco Bernasconi che ha curato il service”.

Guarda le foto di Rosaria Merro

I racconti e le poesie dei premiati saranno pubblicati da Malgradotuttoweb a partire da domenica 11 febbraio 2024

 

 

 

 

 

Condividi articolo:

spot_img

Block title

Raffadali, apre il nuovo sportello del Centro per l’Impiego

Il sindaco Silvio Cuffaro: "Riusciremo a garantire una migliore fruibilità dei servizi alla popolazione residente"

“Comprendere e Affrontare la Migrazione in Sicilia”

E' il tema del Work shop in programma a Sciacca il 24 e 25 giugno

“Tararà”, adattamento teatrale in lingua siciliana di alcune novelle pirandelliane

Lo spettacolo è in programma Il 28 giugno, alle 18, al Circolo Empedocleo

“Premio di Arte e Cultura Siciliana Ignazio Buttitta”. Ecco i vincitori

La cerimonia di consegna il 28 giugno al Parco Letterario Luigi Pirandello