Fondato a Racalmuto nel 1980

“L’uomo che ebbe due funerali”

Al Teatro della Posta Vecchia lo spettacolo con Carmelo Rappisi, liberamente tratto dal racconto di Piero Carbone

Agrigento, ancora un appuntamento con il teatro d’autore. Sabato 3 febbraio, alle 21, e domenica 4 febbraio, alle 18, va in scena al Teatro della Posta Vecchia “L’Uomo che ebbe due funerali”, con Carmelo Rappisi e Francesco Militello.

Lo spettacolo è liberamente tratto dall’omonimo racconto di Piero Carbone.

Coreografie del Duo Athene Noctua Fusion – Deliana Manetta, Maria Elisa Lo Bianco; musiche eseguite da Maria Rita Di Marco; Fonica e luci Tony Bruccoleri.

Lo spettacolo sarà preceduto dai monologhi: Il treno ha fischiato, con Carmelo Rappisi, e Assunta con Ilaria Bordenca. Regia di Carmelo Rappisi.

__________________

Info e prenotazioni Teatro Posta Vecchia: 092226737 – 3683175996

 

 

 

 

 

 

 

Condividi articolo:

spot_img

Block title

Aggressioni al personale sanitario

Il Presidente dell'Ordine dei Medici di Agrigento: "Individuare ogni possibile deterrente per far sì che episodi di questo tipo non abbiano a ripetersi"

Aragona, una mostra fotografica racconta il duro lavoro dei minatori

E' stata allestita nella sede della Camera del lavoro e sarà esposta il 23 febbraio

“Di sicuro partimmo da lì, da quel Liceo Empedocle che…”

Ricordi. "Come ci si conosce al liceo, non ci si conosce da nessun’altra parte.."

“Storie d’argilla – La bottega del giovane vasaio”

Canicattì, domenica 25 febbraio Laboratorio gratuito per ragazzi all'Antiquarium Vito Soldano