Fondato a Racalmuto nel 1980

Scuola alberghiera Favara. Importante svolta nel percorso di studi degli studenti

L’Istituto Alberghiero “Ambrosini” parteciperà alla sperimentazione nazionale che permetterà il conseguimento del diploma in quattro anni. La Preside Gabriella Bruccoleri: “Il diploma in 4 anni è un percorso che ha un occhio di riguardo al futuro..”.

Gabriella Bruccoleri, Preside Istituto “Ambrosini” Favara

“Con grande gioia vi annunciamo che la scuola alberghiera di Favara parteciperà alla sperimentazione nazionale che permetterà il conseguimento del diploma in quattro anni. Un grande risultato, una opportunità che certamente sapranno cogliere i ragazzi di terza media, che in questi giorni stiamo incontrando!”

Nel darne notizia la Preside dell’Istituto Ambrosini, Gabriella Bruccoleri, aggiunge: “Il percorso di studi con il diploma in 4 anni è un percorso che ha un occhio di riguardo al futuro, anticipando in modo concreto l’uscita dello studente dalla scuola secondaria superiore già a 17 anni, per poi proseguire il proprio percorso di studi in qualsiasi istituzione scolastica/formazione: ITS, di alta formazione o universitaria e quindi una vera e propria nuova opportunità di crescita culturale e professionale anche nell’extra scuola”.

“Iscriversi e diplomarsi realizzando il percorso di studi di soli 4 anni – continua la Preside – è da considerarsi una svolta decisiva nella formazione culturale e professionale di uno studente; il percorso di studi proposto sarà molto agile, flessibile, strutturato con attività didattiche di scuola e di extrascuola, con un continuo interscambio di feedback e moduli formativi precisi e puntuali erogati con l’interagire continuo di Docenti e di Esperti del mondo delle imprese e quindi – conclude la Preside Gabriella Bruccoleri – con una Mission precisa di insegnamento e apprendimento altamente professionalizzante”.

Condividi articolo:

spot_img

Block title

Quando agli Esami di Stato arrivava l’ora X

Rinunciavi magari a svuotare la vescica per dare più tempo a pescare senza occhi vigilanti i temi che pensavi potessero servire. Ed in quel momento la magia si faceva concretezza

Storie che provengono dal Mediterraneo

La Giornata Mondiale del Rifugiato a Palma di Montechiaro

“La voglia e il desiderio di sognare”

Concorso Letterario Nazionale "Raccontami, o musa". “Fabbricanti di sogni" il tema dell'ottava edizione. Il Bando

Racalmuto festeggia San Calogero

Domenica 23 giugno un'intera giornata sarà dedicata al "Santo nero" molto amato in tanti centri dell'agrigentino. La statua di San Calogero si venera da secoli nella chiesa di San Francesco