Fondato a Racalmuto nel 1980

Realmonte, grande festa per i 100 anni della Signora Cesarina Burato

Gli auguri del sindaco Sabrina Lattuca a nome di tutta la collettività

Un momento della festa di compleanno della signora Cesarina Burato 

 Grande festa ieri a Realmonte per i 100 anni della signora Cesarina Burato, vedova di Giuseppe Iacono.

Veneziana di nascita, ma realmontina di adozione, la signora conobbe il marito, militare della Guardia di Finanza, a Venezia. Dopo il fidanzamento il matrimonio e, solo dopo il pensionamento del marito, si trasferirono a Realmonte.

La Signora Cesarina ha festeggiato il suo speciale compleanno attorniata dai due figli Francesco e Giovanni, dai quattro nipoti e altrettanti pronipoti, altri familiari e amici.

A portare il saluto e gli auguri della Città della Scala dei Turchi, il sindaco Sabrina Lattuca, che ha espresso parole di grande stima e rispetto per la signora Cesarina. Presenti don Fabio ed il comandante della stazione dei Carabinieri, Antonio Ditto.

   

 

Condividi articolo:

spot_img

Block title

Aggressioni al personale sanitario

Il Presidente dell'Ordine dei Medici di Agrigento: "Individuare ogni possibile deterrente per far sì che episodi di questo tipo non abbiano a ripetersi"

Aragona, una mostra fotografica racconta il duro lavoro dei minatori

E' stata allestita nella sede della Camera del lavoro e sarà esposta il 23 febbraio

“Di sicuro partimmo da lì, da quel Liceo Empedocle che…”

Ricordi. "Come ci si conosce al liceo, non ci si conosce da nessun’altra parte.."

“Storie d’argilla – La bottega del giovane vasaio”

Canicattì, domenica 25 febbraio Laboratorio gratuito per ragazzi all'Antiquarium Vito Soldano