Fondato a Racalmuto nel 1980

Nella Valle dei Templi il primo “Giardino Sensoriale” realizzato all’interno di un sito Unesco

Un’area verde di duemila metri quadrati, pensata e realizzata anche per i visitatori con disabilità. Consentirà l’esplorazione e la conoscenza completa dei luoghi attraverso l’uso dei cinque sensi. Domani l’inaugurazione

Valle dei Templi. Foto di Angelo Pitrone

Domani, alle 11, nella Valle dei Templi di Agrigento l’inaugurazione del primo “Giardino Sensoriale” realizzato all’interno di un sito Unesco. Un’area verde di duemila metri quadrati che consente l’esplorazione e la conoscenza completa dei luoghi attraverso l’uso dei cinque sensi, pensata e realizzata anche per i visitatori con disabilità.

Roberto Sciarratta, direttore Parco Archeologico Agrigento

“Il progetto finanziato dal ministero della Cultura e cofinanziato dalla Regione Siciliana, tramite l’assessorato dei Beni culturali si inserisce – spiega il direttore del Parco Archeologio Valle dei Templi Roberto Sciarratta – all’interno di un più ampio programma denominato “#SmartEducationUnescoSicilia – Cinque sensi per sette siti”.

“L’obiettivo è – aggiunge il direttore del Parco – creare, per la prima volta in Sicilia, una sinergia tra i sette siti Unesco presenti nell’Isola, migliorandone l’accessibilità e la conoscenza, in special modo tra un pubblico giovane, attraverso un sito web e un’app dedicata”.

Il direttore del Parco comunica, inoltre, che per l’inaugurazione i giornalisti e gli operatori della comunicazione a partire dalle 10,30 potranno accedere gratuitamente al parcheggio di Giunone e usufruire del servizio di navetta dalla biglietteria fino all’ingresso del Giardino Sensoriale lungo la via Sacra, poco prima del Tempio della Concordia.

 

 

Condividi articolo:

spot_img

Block title

Quando agli Esami di Stato arrivava l’ora X

Rinunciavi magari a svuotare la vescica per dare più tempo a pescare senza occhi vigilanti i temi che pensavi potessero servire. Ed in quel momento la magia si faceva concretezza

Storie che provengono dal Mediterraneo

La Giornata Mondiale del Rifugiato a Palma di Montechiaro

“La voglia e il desiderio di sognare”

Concorso Letterario Nazionale "Raccontami, o musa". “Fabbricanti di sogni" il tema dell'ottava edizione. Il Bando

Racalmuto festeggia San Calogero

Domenica 23 giugno un'intera giornata sarà dedicata al "Santo nero" molto amato in tanti centri dell'agrigentino. La statua di San Calogero si venera da secoli nella chiesa di San Francesco