Fondato a Racalmuto nel 1980

“La città antica e il suo ambiente naturale”

Agrigento, il 4 e 5 dicembre il convegno scientifico annuale del Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi

Roberto Sciarratta, direttore Parco Archeologico Agrigento

Il 4 e 5 dicembre nella sala Fazello del Museo Archeologico Pietro Griffo di Agrigento, le giornate Gregoriane, il convegno scientifico annuale del Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi, giunto quest’anno alla XV edizione.

“L’incontro – anticipa il direttore del Parco Roberto Sciarratta – sarà dedicato quest’anno al tema del rapporto tra la città antica e l’ambiente naturale in cui essa nasce e si sviluppa, mettendo in atto le strategie necessarie per utilizzarne al meglio le risorse e modificandolo profondamente a sua volta”.

“Facendo riferimento ai quattro elementi alla base della filosofia di Empedocle – aggiunge Sciarratta – il convegno si articolerà in quattro sezioni tematiche, Terra, Acqua, Fuoco, Aria. L’incontro si propone di esplorare la complessa relazione tra gli antichi insediamenti urbani e gli ecosistemi naturali circostanti, favorendo il dialogo interdisciplinare tra i partecipanti attraverso la costituzione di una vivace piattaforma per lo scambio scientifico. Al convegno, come ogni anno, parteciperanno numerosi studiosi italiani e stranieri, il cui dialogo certamente apporterà importanti stimoli alle ricerche future”.

Il Programma

 

Condividi articolo:

spot_img

Block title

Storie che provengono dal Mediterraneo

La Giornata Mondiale del Rifugiato a Palma di Montechiaro

“La Sicilia di Rosa”

Il 23 giugno il Centro Studi di Cultura Siciliana e del Mediterraneo inaugura a Licata una mostra di dipinti dedicata a Rosa Balistreri

Quando agli Esami di Stato arrivava l’ora X

Rinunciavi magari a svuotare la vescica per dare più tempo a pescare senza occhi vigilanti i temi che pensavi potessero servire. Ed in quel momento la magia si faceva concretezza

“La voglia e il desiderio di sognare”

Concorso Letterario Nazionale "Raccontami, o musa". “Fabbricanti di sogni" il tema dell'ottava edizione. Il Bando