Fondato a Racalmuto nel 1980

Don Michele Arena, la sua storia in tredici cartoline

Sciacca, sono state realizzate nell’ambito di un progetto nella scuola intitolata al sacerdote che ha dedicato tutta la sua vita agli orfani e ai poveri

Don Michele Arena

Don Michele Arena in CAA. La storia dell’amato sacerdote di Sciacca che ha dedicato tutta la sua vita agli orfani, ai poveri, agli ultimi e che dalla Francia ha pure ricevuto la legion d’onore per la sua azione nelle operazioni di recupero del Dixmude, scritta tutta in simboli, in tredici cartoline che utilizzano la cosiddetta Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA). In pratica un libro illustrato, con varie foto che ritraggono il sacerdote, con i luoghi a lui tanto cari e gli episodi di cui si è reso straordinario protagonista

Le cartoline sono state realizzate durante un progetto di Ptco (in gergo scolastico “percorsi trasversali per le competenze e l’orientamento) sulla Comunicazione Aumentativa Alternativa rivolto alle alunne delle classi terze dell’indirizzo Socio-Sanitario del plesso Miraglia dell’istituto Don Michele Arena. Il progetto è stato proposto dall’associazione culturale Nova e accolto dalla scuola con il coinvolgimento di insegnanti, psicologhe e operatori culturali, molti dei quali componenti dell’equipe di traduttori CAA che si è costituita a Sciacca dopo il corso di formazione gratuito, promosso nel 2021 dalla biblioteca comunale “Aurelio Cassar” con il Centro sovrazonale di comunicazione aumentativa di Milano e Verdello e la Rete operativa biblioteche inbook.

Ne do testimonianza perché al corso ho partecipato pure io prima di partire per una lunga “vacanza sanitaria”. Ma al ritorno sono stato chiamato affettuosamente per dare una mia testimonianza e un mio personale contributo. Cosa che ho fatto in un incontro. Ed è per questo che ne parlo, non per sentito dire, ma per esperienza diretta, per aver visto la passione di tanti che hanno dedicato il loro tempo e le loro conoscenze a giovani alunne, per trasmettere loro una competenza in più, innovativa, inclusiva, solidale, da spendere nel loro futuro, nel loro lavoro al servizio degli altri, soprattutto di chi ha bisogno di speciali strumenti per capire ed essere capiti.

Istituto “Don Michele Arena” Laboratorio di Comunicazione Aumentativa Alternativa

Ai laboratori hanno partecipato numerosi esperti di Sciacca che già portano avanti l’attività nell’istituto Sant’Agostino e nell’istituto Giovanni XXIII; insegnanti esperti di Trecastagni e di Rezzato, e una scrittrice e illustratrice in Comunicazione Aumentativa Alternativa.

Oggi dopo circa tre mesi c’è stata la manifestazione conclusiva nell’aula magna dell’Istituto di Istruzione Superiore Don Michele Arena, con tanti interventi e la presentazione ufficiale delle cartoline dedicate allo straordinario e indimenticabile personaggio a cui la scuola è stata dedicata.

Un’opera che si aggiunge al libro illustrato dedicato allo storico Tommaso Fazello, sempre opera dell’equipe di traduttori in CAA di Sciacca e ad altri testi tradotti che si trovano nello scaffale inbook della biblioteca comunale Aurelio Cassar.

Una bellissima e formativa esperienza, anche per me.

Da

https://raimondomoncada.it/

Leggi anche

Quando la solidarietà ha il volto di un prete e un asinello

Condividi articolo:

spot_img

Block title

E’ morto Giuseppe Iannuzzo

Padre della nostra collega Valeria Iannuzzo

“Accendiamo queste stelle”

Agrigento al Teatro della Posta Vecchia in scena Guascon Gioacchino

Grotte, Cineforum con i film di Nella Condorelli

In programma anche un incontro della regista con gli studenti del "Roncalli". Il Cineforum è ideato e diretto da Aristotele Cuffaro

Esiste la dieta che mantiene sani i denti?

Se ne parla nello Speciale Medicina di Simona Carisi in onda su Teleacras