Fondato a Racalmuto nel 1980

“Uno, nessuno e centomila”

Ad Agrigento la sesta edizione del Concorso al quale partecipano giovani provenienti da ogni parte del mondo 

Da ieri Agrigento ospita giovani da tutto il mondo, sulle tracce di Luigi Pirandello. Sono centinaia di partecipanti alla VI edizione del Concorso “Uno, nessuno e centomila”.

Un gruppo di studenti che partecipano al concorso in visita alla Fondazione Sciascia di Racalmuto, accompagnati da Salvatore Picone

Infatti, alla scadenza del termine del bando, sono stati recapitati numerosi corti teatrali dall’Italia, e in particolare da Veneto, Lombardia, Lazio, Campania, Puglia, e da diverse città siciliane. Altri da Croazia, Spagna, Francia, Turchia, Tunisia, Stati Uniti d’America e Venezuela. Alcuni corti sono stati presentati da un singolo studente, la maggior parte sono invece frutto di gruppi di lavoro.

Come da bando, sono pervenuti testi teatrali tratti dalle novelle di Luigi Pirandello o brevi rappresentazioni in video ispirate alle novelle e ai personaggi pirandelliani. La Giuria, presieduta dal pirandellista, prof. Alfredo Sgroi, ha già selezionato i finalisti. Venerdì 21 aprile saranno resi noti i nomi dei vincitori in occasione della cerimonia di premiazione in programma al teatro “Pirandello”, dalle ore 9,30. Saranno presenti numerosi studenti di Agrigento, impegnati anche in scambi culturali con i loro coetanei partecipanti al concorso, e che applaudiranno i meritevoli del podio nelle rispettive categorie, ovvero: rappresentazione/drammaturgia/video, scuole secondarie di primo grado/scuole secondarie di secondo grado.

La presenza di personaggi noti del mondo accademico, del teatro, del giornalismo, garantisce diversi momenti di approfondimento e di confronto con il pubblico presente ai laboratori e alle attività in programma. Inoltre, durante la permanenza dei ragazzi ad Agrigento si ricorre anche all’utilizzo di strumenti digitali, per offrire nuovi sistemi non solo nella facilità di connessione tra i partecipanti ma anche nell’organizzazione.

La sesta edizione del Concorso “Uno, nessuno e centomila” è iniziata ieri pomeriggio, 17 aprile, quando l’organizzazione ha accolto i gruppi partecipanti con un’escursione nei luoghi di Leonardo Sciascia, lungo la Strada degli Scrittori: dalla Fondazione Sciascia ai quartieri storici, passando dalla scuola “Gen. Macaluso”, Casa Sciascia e il Teatro Regina Margherita. L’escursione è stata coordinata da Salvatore Picone, collaboratore della “Strada degli Scrittori” e autore, assieme a Gigi Restivo, di un libro sui luoghi di Sciascia.

Giovanni Volpe

Oggi, invece, è la volta dei primi laboratori sul teatro e le maschere Pirandelliane. In scaletta gli interventi del vice presidente della Fondazione Teatro Pirandello, Andrea Cirino, con gli attori Giovanni Moscato e Salvo Di Salvo; quindi sarà la volta di Giovanni Volpe, autore e regista, con il suo laboratorio sulle maschere pirandelliane e, infine, interverrà Silvia Gregorova, regista del film “La prima notte”, tratto dall’omonima novella di Luigi Pirandello.

Domani, dalle 09,30, i gruppi di partecipanti potranno seguire un itinerario nei luoghi di Luigi Pirandello con lo scrittore e poeta Beniamino Biondi o, sempre alle 09,30, al Teatro Pirandello di Agrigento, lo spettacolo “Ombre”, di Gaetano Aronica e Adriana Sabbatini, per la regia di Gaetano Aronica.

Marco Savatteri, regista della manifestazione, socio fondatore dell’Associazione “Uno Nessuno e Centomila”, che organizza l’evento, ha presentato il Concorso  lo scorso novembre a Roma, alla Farnesina, in occasione della conclusione delle Giornate della Formazione Italiana nel Mondo, su invito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. La manifestazione di Agrigento, infatti, è stata citata tra le migliori prassi per la diffusione della Cultura Italiana all’estero. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione “Uno Nessuno e Centomila” e promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, in collaborazione con il Comune di Agrigento, la Fondazione Teatro Luigi Pirandello, il Parco Archeologico della Valle dei Templi, il Distretto Turistico “Valle dei Templi”, “La Strada degli Scrittori”, l’Accademia di Belle Arti Michelangelo e Coopculture.

__________________

Tutti gli appuntamenti in programma sono pubblicati sul sito ufficiale www.concorsounonessunoecentomila.it, nelle pagine Facebook, Instagram e TikTok “Concorso Uno, Nessuno e Centomila”.

Condividi articolo:

spot_img

Block title

“Il piacere di scrivere – il sogno di pubblicare”

Agrigento, a "Le Fabbriche" seminario di scrittura creativa condotto da Roberto Alajmo

“Rahal Città del Sale e della Musica”

Racalmuto, dal 3 al 6 giugno al Teatro Regina Margherita la decima edizione del Concorso Nazionale per le Scuole Medie ad Indirizzo Musicale

“Come gestire le emergenze ostetriche”

E' il tema del convegno in programma ad Agrigento il 21 maggio

“Una Marina di Libri”, dal 6 al 9 giugno il Festival dell’Editoria Indipendente

Il 24 maggio al Parco Villa Filippina di Palermo la conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2024. "Oltre i Confini" il tema di quest'anno