Fondato a Racalmuto nel 1980

“Per noi tutti è un orgoglio far parlare la Favara che produce”

Così Giuseppe Veneziano, fondatore dello  “Studio Veneziano S.T. P”, che si è aggiudicato il prestigioso Premio “Awards 2021”

Il Dott. Giuseppe Veneziano (al centro, seduto), con i suoi collaboratori

Nella Sicilia dove spesso fanno notizia le evasioni fiscali, i reati contro la pubblica amministrazione, il lavoro nero, il mancato rispetto dei contratti di lavoro, uno studio di consulenza di Favara vince il premio Awards 2021 indetto dalla Cassa Edile. Ad aggiudicarsi il prestigioso riconoscimento è stato lo “Studio Veneziano S.T. P” per essersi distinto nel contrasto alla concorrenza sleale valorizzando il rispetto delle regole soprattutto in relazione all’applicazione dei contratti collettivi nazionali edili.

Lo speciale “Bollino Awards 2021” va ad arricchire la ricca bacheca di riconoscimenti tributati in oltre 50 anni di attività professionale ad altissimi livelli.

“E’ per noi una grande soddisfazione –ci dice il dottor Giuseppe Veneziano, fondatore dello studio e già presidente provinciale e regionale della sua categoria professionale – che premia il lavoro di gruppo di uno staff che fa dell’aggiornamento continuo in materia tributaria e fiscale la propria mission. Un grazie a tutto il gruppo di lavoro che adesso vede nei miei figli Giovanni, Salvatore e Sergio, laureati ed abilitati, i responsabili dei vari settori dello studio”.

Favara non è nuova a prestigiosi riconoscimenti che premiano imprese, ditte e professionisti che dal Sud si impongono a livello nazionale ed internazionale.

“Il riconoscimento AWARDS 2021, sicuramente, segna una bella notizia per il paese di Favara – continua il dottor Veneziano- , dove in tutti i settori continuamente si distinguono dei professionisti a livello nazionale, rafforzando sempre più l’idea che la preparazione, la serietà, il rispetto delle regole, l’appartenenza ad una comunity di professionisti virtuosi non solo sono una bella soddisfazione personale e una garanzia per la clientela, ma anche dell’intera categoria e della stesso città dove essi operano. Per noi tutti è un orgoglio far parlare la Favara che produce, che esalta intelligenze e che si contraddistingue nelle pratiche concrete di legalità”.

Giuseppe Veneziano ha negli ultimi anni affidato lo studio ai suoi figli, ma codici, gazzette, giornali di finanza per lui sono ancora pane quotidiano, rimanendo un punto di riferimento per la Sicilia in consulenze in materia tributaria e fiscale. Ma negli ultimi anni ha trovato anche il tempo per dedicarsi alla scrittura, oltre che al coordinamento di tante iniziative culturali promosse dall’Università della Terza Età “Empedocle” con sede proprio a Favara.

“Ultimamente è uscito il mio secondo libro – ci dice il dottor Veneziano – dal titolo “Un Viaggio nel passato tra sogno e realtà”.  Si tratta di un’opera ambientata nella nostra isola negli anni Cinquanta. Un intreccio di usi, costumi, sentimenti come onore, amicizia ed onestà, che ci rappresentano uno spaccato della Sicilia che fu. Uno spaccato della società siciliana dove vengono fuori le tradizioni popolari del tempo e dove a trionfare sempre è l’amore e la fede”.

Alcuni anni fa era stato dato alle stampe un altro interessante volume dal titolo “Volare in alto”, un viaggio autobiografico e storico che ha messo in evidenza il repentino cambiamento di una terra che ha voluto riscattare il proprio passato per sognare e realizzare un futuro migliore.

 

 

Condividi articolo:

spot_img

Block title

“C’era una volta la Dc”

Agrigento, al Centro culturale “Pier Paolo Pasolini” la presentazione del libro di Elio Sanfilippo

Leucemie e Mieloma, come possiamo aiutare la ricerca scientifica

Se ne parla nello Speciale Medicina di Simona Carisi in onda su Teleacras

“Dal sesto piano”

Il racconto della domenica

Torna Màkari. Con tutti i libri del mondo e una sorpresa

Terzo episodio di "Màkari", domenica 3 marzo alle 21.25 su RaiUno. In scena, Ninni Bruschetta e Romina Caruana.