Fondato a Racalmuto nel 1980

Ma qualcuno lo ha detto alla Sottosegretaria Barbara Floridia che esiste anche “Casa Sciascia”?

In visita ieri a Racalmuto per conoscere i luoghi sciasciani, l’esponente di Governo non ha visitato né il Circolo Unione né Casa Sciascia. Ci domandiamo perché.

In visita ieri a Racalmuto per conoscere i luoghi cari a Leonardo Sciascia, la Sottosegretaria alla Pubblica Istruzione Barbara Floridia, accompagnata nella visita, tra gli altri, dal sindaco Vincenzo Maniglia, non non ha visitato né Casa Museo Sciascia, né il Circolo Unione. Come mai?

Oggi la deputata Rosalba Cimino, componente della Commissione Cultura della Camera, che accompagnava Barbara Floridia, in una nota diffusa alla stampa comunica che la Sottosegretaria, tra gli altri luoghi, a cominciare dalla Fondazione, ha anche visitato Il  “Regina Margherita”,  il Teatro comunale tanto caro allo scrittore.

Racalmuto, Casa Museo Sciascia, interno

Ebbene, Casa Museo Sciascia sorge a un centinaio di metri dal teatro, e lo stesso dicasi per il Circolo Unione, del quale Sciascia fu sempre fedele socio, e del quale lo scrittore parla nei libri Le Parrocchie di Regalpetra “La Sicilia come metafora”

Come mai a tutti sia sfuggito di inserire queste due tappe nell’itinerario è inspiegabile.

Ci dispiace per la Sottosegretaria, che si è dichiarata “contenta di aver visitato i luoghi di Sciascia”,  e naturalmente ha ragione di esserlo. Ma siamo certi che non le sarebbe dispiaciuto conoscere anche la casa di Largo Monte, dove Sciascia visse per diversi anni e scrisse “La Sicilia, il suo cuore”, “Favole della dittatura”, il romanzo “Le parrocchie di Regalpetra” e alcuni dei suoi saggi giovanili

Quella Casa Museo, recuperata da Pippo Di Falco, che nel giro di due anni ha richiamato visitatori da ogni parte del mondo e definita da Stefania Auci, tra i tanti che ne hanno scritto:  “Un luogo magico, dove resistono le ombre e i silenzi del maestro di Regalpetra“.

Per concludere. Ma chi amministra Racalmuto lo sa che nel cuore del paese esistono anche questi due luoghi sciasciani?

 

Condividi articolo:

spot_img

Block title

Quando agli Esami di Stato arrivava l’ora X

Rinunciavi magari a svuotare la vescica per dare più tempo a pescare senza occhi vigilanti i temi che pensavi potessero servire. Ed in quel momento la magia si faceva concretezza

Storie che provengono dal Mediterraneo

La Giornata Mondiale del Rifugiato a Palma di Montechiaro

“La voglia e il desiderio di sognare”

Concorso Letterario Nazionale "Raccontami, o musa". “Fabbricanti di sogni" il tema dell'ottava edizione. Il Bando

Racalmuto festeggia San Calogero

Domenica 23 giugno un'intera giornata sarà dedicata al "Santo nero" molto amato in tanti centri dell'agrigentino. La statua di San Calogero si venera da secoli nella chiesa di San Francesco