Fondato a Racalmuto nel 1980

Promozione delle eccellenze territoriali. Finanziati 2 milioni di euro per 10 Comuni della provincia di Agrigento

La Presidente del Gal Maria Grazia Brandara: “Porteranno certamente un notevole incremento sotto il profilo culturale, economico e sociale”. I comuni che hanno ottenuto i finanziamenti.

Maria Grazia Brandara, presidente del Gal Sicilia Centro Meridionale

Circa due milioni di euro a disposizione dei comuni che fanno parte del Gal Sicilia Centro Meridionale per la realizzazione di opere all’interno dei propri territori. Pubblicata la graduatoria. I Comuni che ne beneficeranno sono: Camastra, Castrofilippo, Comitini, Favara, Grotte, Licata, Naro, Palma di Montechiaro, Racalmuto, Ravanusa, che tramite i propri uffici tecnici hanno presentato i progetti rispondendo al bando relativo alla costituzione di una Rete di Atelier Multimediali della Conoscenza, che era stato pubblicato nei mesi scorsi.

“Gli Atelier Multimediali della Conoscenza sono – spiega il Gal – dei Centri Museali Multimediali per la valorizzazione del patrimonio culturale materiale e immateriale rurale del territorio del Gal, dei prodotti tipici locali e delle risorse umane. Questi centri, saranno finalizzati alla diffusione e alla promozione delle eccellenze territoriali comunali, degli itinerari rurali e del patrimonio culturale materiale e immateriale rurale e nel loro insieme costituiranno la “Rete degli Atelier Multimediali della Conoscenza del territorio Sicilia Centro Meridionale”.

“Posso tranquillamente affermare – dichiara Maria Grazia Brandara, sindaco di Naro e presidente del Gal – che quelli presentati sono progetti di grande valore ed impatto per le nostre comunità. Progetti  che porteranno certamente un notevole incremento sotto il profilo culturale, economico e sociale, per i comuni che hanno ottenuto i finanziamenti. Sin dal mio insediamento alla presidenza – aggiunge – con i vertici del Gal: il Cda, il direttore, l’architetto Olindo Terrana, l’ufficio di piano è stato tracciato un percorso ben definito per aiutare l’economia di questo territorio agrigentino, dalle imprese che operano nel privato sino ad arrivare al pubblico come in questo caso i cui beneficiari sono direttamente i comuni che ne fanno parte. Una mission alla quale abbiamo assolto finanziando decine e decine di progetti. Questo è un ulteriore importantissimo traguardo raggiunto per i comuni del Gal Scm. A breve le amministrazioni comunali – conclude Maria Grazia Brandara – potranno avviare i lavori di realizzazione. Infine, un plauso va direttamente al Gal per l’istruttoria ed ai progettisti e uffici tecnici dei comuni che hanno ottenuto il finanziamento per il grande lavoro che hanno svolto dimostrando passione e professionalità”.

Condividi articolo:

spot_img

Block title

“Come gestire le emergenze ostetriche”

E' il tema del convegno in programma ad Agrigento il 21 maggio

“Una Marina di Libri”, dal 6 al 9 giugno il Festival dell’Editoria Indipendente

Il 24 maggio al Parco Villa Filippina di Palermo la conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2024. "Oltre i Confini" il tema di quest'anno

Mimmo e i miei ricordi rimasti in ombra per tanto tempo

Ho sempre avuto in animo di palesarli e l'articolo di Giancarlo Macaluso li ha riaccesi

“Io, Enzo Tortora, arrestato in nome del nulla, del puro delirio”

Il 18 maggio del 1988 moriva Enzo Tortora. Le lettere tra il noto personaggio televisivo e Leonardo Sciascia. La storia di Tortora è raccontata dalla figlia Gaia nel libro "Testa alta, e avanti", pubblicato da Mondadori nel 2023