Fondato a Racalmuto nel 1980

“Il fotografo che piega la realtà al suo sguardo”

Agrigento, martedì 14 maggio alle “Fabbriche”, a conclusione della mostra fotografica “Sicilia Plurale”, conversazione con Angelo Pitrone. 

DALLA SERIE L’ISOLA DEL MITO L’ULIVO NELLA VALLE DEI TEMPLI – 1992/1995  Foto Angelo Pitrone

Agrigento, martedì 14 maggio, alle 18, alle Fabbriche, a conclusione della mostra fotografica Sicilia Plurale, incontro con Angelo PitroneBeniamino Biondi e Gaetano Aronica. La mostra, a cura di Beniamino Biondi, è una sintesi di svariati temi della ricerca fotografica di Pitrone, e copre un arco temporale che va dal 1990 ai giorni nostri.

DALLA SERIE MURI DI CARTA – 2011/2013  Foto Angelo Pitrone.

Il tema per tutte le immagini è il paesaggio della Sicilia. Un paesaggio a volte astratto, altre documento di luoghi cari all’autore come gli ulivi nella Valle dei Templi. E con un’incursione nelle città di Berlino, Buenos Aires e della California, sempre con uno sguardo rivolto alla Sicilia, anche in luoghi che hanno una diversa matrice culturale ed architettonica.

Angelo Pitrone

Tema che sarà al centro della conversazione di Aronica e Biondi con Pitrone, che – come sottolinea Beniamino Biondi nella presentazione della mostra – appartiene alla scuola dei fotografi che si sono fatti le ossa con la pellicola, non è, in sostanza, fra coloro che raccolgono scatti come in una catena di montaggio, nell’ebbrezza povera di un risultato accidentale. Egli piega la realtà al suo sguardo, interpreta i segnali che essa offre minimi, ineffabili, carsici e rarefatti per rappresentare un suo discorso interiore, un suo processo di analisi del mondo..”.

L’incontro sarà introdotto da Calogero Pumilia, presidente della Fondazione Orestiadi.

 

 

 

 

 

 

 

 

.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi articolo:

spot_img

Block title

“Come gestire le emergenze ostetriche”

E' il tema del convegno in programma ad Agrigento il 21 maggio

“Una Marina di Libri”, dal 6 al 9 giugno il Festival dell’Editoria Indipendente

Il 24 maggio al Parco Villa Filippina di Palermo la conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2024. "Oltre i Confini" il tema di quest'anno

Mimmo e i miei ricordi rimasti in ombra per tanto tempo

Ho sempre avuto in animo di palesarli e l'articolo di Giancarlo Macaluso li ha riaccesi

“Io, Enzo Tortora, arrestato in nome del nulla, del puro delirio”

Il 18 maggio del 1988 moriva Enzo Tortora. Le lettere tra il noto personaggio televisivo e Leonardo Sciascia. La storia di Tortora è raccontata dalla figlia Gaia nel libro "Testa alta, e avanti", pubblicato da Mondadori nel 2023