Fondato a Racalmuto nel 1980

Prevenzione dei tumori, Open Day all’Ospedale di Agrigento

Gli screening oncologici non necessitano della ricetta del Medico di Medicina Generale e sono gratuiti.

Ospedale San Giovanni di Dio. Foto di Angelo Pitrone

Prevenzione dei tumori, giovedì 21 marzo, dalle  9.30 alle 13, open day di informazione e divulgazione nella hall dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento.

“Gli operatori del Centro Gestionale Screening dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento – comunica l’Asp – insieme alla Unità Operativa Complessa Consultori Familiari, alla U.O. Screening Cervice uterina, alla U.O. Screening Colon retto, alla U.O. Screening Mammella, a Federfarma e ai volontari dell’Associazione Amico Onlus, saranno presenti in ospedale per sensibilizzare gli utenti ed il personale sanitario sull’importanza degli screening oncologici. In tale occasione potrà essere consegnata la lettera di invito, agli uomini e donne di età compresa 50 – 69 anni, per ritirare il kit della ricerca del sangue occulto nelle feci presso le farmacie; sarà anche possibile, per le donne di età compresa 50 – 69 anni, effettuare la mammografia presso la Diagnostica senologica dell’ospedale di Agrigento o prenotare l’esame presso gli ospedali di Agrigento e Sciacca e i poliambulatori di Canicattì e Palma di Montechiaro. Prenotabile anche il Pap test per le donne di età compresa 25 – 29 anni e l’HPV DNA test per le donne di età compresa 30 – 64 anni”.

La dottoressa Angela Matina, referente del Centro Gestionale Screening dell’ASP di Agrigento ricorda “che gli screening oncologici non necessitano della ricetta del Medico di Medicina Generale, sono gratuiti (così come gli eventuali approfondimenti che si rendessero necessari) e si ripetono ogni due anni (screening del colon retto e della mammella) e ogni tre o cinque anni (screening del cervicocarcinoma)”.

Condividi articolo:

spot_img

Block title

Conosce i segreti dei libri e degli scrittori di ogni tempo

Conversazione con Salvatore Ferlita, docente universitario, saggista e critico letterario. Il 17 aprile alla libreria Feltrinelli di Palermo la presentazione del suo nuovo libro Pirandello di sbieco, edito da Sellerio

“Tra Terra e Acqua: Antiquarium del Mare”

Agrigento, a Casa Sanfilippo la presentazione del volume in memoria di Daniele Valenti

“Cucina in giallo”

Al Museo "Pietro Griffo" di Agrigento Gaetano Savatteri presenta la nuova Antologia di Gialli edita da Sellerio

Gianfranco, l’eremita che amava costruire giocattoli

Una vita travagliata quella di Gianfranco Messana: l'abbandono della madre a Milano, l'infanzia difficile a Racalmuto e poi pellegrinaggi in Grecia e in Spagna. L'unica sua passione: costruire giocattoli. A Mori, vicino Rovereto, dove visse negli ultimi anni, il suo ricordo ancora vivo.