Fondato a Racalmuto nel 1980

Giornate FAI di Primavera ad Agrigento

I quattro beni aperti visitabili sabato 23 e domenica 24 marzo 

Un momento della conferenza stampa

Tornano le Giornate FAI di Primavera, in programma ad Agrigento i prossimi 23 e 24 marzo. Scala Reale e Saloni di rappresentanza della Prefettura, Giardino Botanico, Cava dei Templi, ipogei e Teatro dell’Efebo, Giardini di Villa Genuardi sede della Soprintendenza di Agrigento e Giardino della Kolymbethra, i quattro beni aperti.

“Esprimo particolare soddisfazione, anche a nome della Delegazione, per le aperture di quest’anno – afferma il Capo delegazione Fai Agrigento, Giuseppe Taibi – Ci siamo concentrati su 4 siti ad Agrigento, per celebrare Agrigento Capitale Italiana della Cultura 2025. Abbiamo scelto, infatti, oltre all’alloggio del Prefetto, dove si aprirà anche una grande mostra, altri 3 siti che guardano al tema dell’ambiente: il nostro Giardino della Kolymbethra, il Giardino Botanico, Cavea dei Templi e il Teatro dell’Efebo, collegato ai Luoghi del Cuore e che noi abbiamo valorizzato nel tempo, e il Giardino di Villa Genuardi, sede della Soprintendenza. Questo perché il FAI – continua Giuseppe Taibi – nasce come fondo per l’ambiente. Noi desideriamo cogliere questa occasione per parlare con la cittadinanza, anche attraverso la voce dei giovani Apprendisti Ciceroni, del tema dell’ambiente, della crisi climatica e del riscaldamento globale che può essere ridotto nelle città anche di 5 gradi, grazie ai giardini come la Kolimbethra, il Botanico e la Soprintendenza che viene indicato tra le aperture più interessanti in Italia, entrando, così, all’interno della comunicazione nazionale del Fondo per l’Ambiente Italiano”.

Il programma è stato presentato questa mattina, nell’Aula consiliare Luigi Giglia dell’ex Provincia nel corso di una conferenza stampa alla quale sono intervenuti: il prefetto, Filippo Romano, il sindaco Franco Miccichè, il dirigente del Giardino Botanico, Achille Contino, il dirigente della Soprintendenza, Vito Fortezza, la responsabile del FAI Giardino della Kolymbethra, Federica Salvo, e tutta la Delegazione FAI Agrigento, guidata da Giuseppe Taibi.

I luoghi aperti ad Agrigento si potranno visitare sabato 23 e domenica 24 marzo: dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00:  www.fondoambiente.it

Per l’occasione, inoltre, sabato 23 marzo, alle ore 16:00, presso la Prefettura, ci sarà l’inaugurazione della mostra: “Taccuini di Girgenti – Appunti di immaginazione” di Salvatore Alaimo, visitabile gratuitamente dal 23 al 30 marzo

 

 

.

 

 

.

Condividi articolo:

spot_img

Block title

Conosce i segreti dei libri e degli scrittori di ogni tempo

Conversazione con Salvatore Ferlita, docente universitario, saggista e critico letterario. Il 17 aprile alla libreria Feltrinelli di Palermo la presentazione del suo nuovo libro Pirandello di sbieco, edito da Sellerio

“Tra Terra e Acqua: Antiquarium del Mare”

Agrigento, a Casa Sanfilippo la presentazione del volume in memoria di Daniele Valenti

“Cucina in giallo”

Al Museo "Pietro Griffo" di Agrigento Gaetano Savatteri presenta la nuova Antologia di Gialli edita da Sellerio

Gianfranco, l’eremita che amava costruire giocattoli

Una vita travagliata quella di Gianfranco Messana: l'abbandono della madre a Milano, l'infanzia difficile a Racalmuto e poi pellegrinaggi in Grecia e in Spagna. L'unica sua passione: costruire giocattoli. A Mori, vicino Rovereto, dove visse negli ultimi anni, il suo ricordo ancora vivo.