Fondato a Racalmuto nel 1980

“Dare ascolto e voce ai minori”

“La cultura del rispetto dei bambini e degli adolescenti”Realmonte, il Comune pianifica i primi interventi con il Garante dell’Infanzia

Un momento dell’incontro

“Promuovere iniziative per la diffusione di una cultura dell’infanzia e dell’adolescenza; dare ascolto e voce ai minori, incontrandoli e valorizzando le loro riflessioni ed esigenze, segnalando ai  servizi sociali e all’autorità giudiziaria situazioni che richiedono interventi di carattere assistenziale o giudiziario ed accogliere le segnalazioni di presunti abusi relativi a bambini o adolescenti e fornire informazioni sulle modalità di tutela”.

Sono alcuni degli obiettivi al centro degli interventi pianificanti dal Comune di Realmonte con il Prof. Francesco Pira, neo Garante dell’Infanzia.

“Un primo incontro per realizzare una rete  territoriale – spiega il sindaco Sabrina Lattuca – allo scopo di osservare e  monitorare la nostra realtà, promuovendo l’ascolto e le attività finalizzate alla cultura del rispetto dei bambini e degli adolescenti. Un servizio per prevenire eventuali situazioni di disagio nonché per formare le nuove generazioni. Un ulteriore servizio utilissimo per la comunità di Realmonte”.

Presenti all’incontro con il Garante dell’Infanzia l’assessore al ramo, Domenico Coco, le forze dell’ordine, funzionari e consiglieri comunali.

 

 

 

Condividi articolo:

spot_img

Block title

Aggressioni al personale sanitario

Il Presidente dell'Ordine dei Medici di Agrigento: "Individuare ogni possibile deterrente per far sì che episodi di questo tipo non abbiano a ripetersi"

Aragona, una mostra fotografica racconta il duro lavoro dei minatori

E' stata allestita nella sede della Camera del lavoro e sarà esposta il 23 febbraio

“Di sicuro partimmo da lì, da quel Liceo Empedocle che…”

Ricordi. "Come ci si conosce al liceo, non ci si conosce da nessun’altra parte.."

“Storie d’argilla – La bottega del giovane vasaio”

Canicattì, domenica 25 febbraio Laboratorio gratuito per ragazzi all'Antiquarium Vito Soldano