Fondato a Racalmuto nel 1980

La Strada degli Scrittori al Cenacolo dei Viaggiatori di Roma

L’8 novembre Felice Cavallaro racconterà l’itinerario legato ai luoghi dei grandi autori del Novecento. Sarà un viaggio tra Agrigento e Caltanissetta per ripercorrere, con immagini e letture, i luoghi di grandi autori come Luigi Pirandello, Leonardo Sciascia, GiuseppeTomasi di Lampedusa, Antonio Russello, Andrea Camilleri

Felice Cavallaro

La Sicilia degli Scrittori al Cenacolo dei Viaggiatori di Roma. L’associazione culturale per il turismo, l’enogastronomia e il tempo libero dedica un’intera serata alla Strada degli Scrittori. Sarà un viaggio tra Agrigento e Caltanissetta per ripercorrere, con immagini e letture, i luoghi di grandi autori come Pirandello, Sciascia, Tomasi di Lampedusa, Antonio Russello, Andrea Camilleri.

Appuntamento al Centro Congressi Frentani dove Felice Cavallaro, ideatore dieci anni fa della Strada degli Scrittori, mercoledì 8 novembre a partire dalle 18.30, proporrà le testimonianze di Camilleri sui luoghi dei grandi scrittori nati e vissuti in quest’area della Sicilia. Saranno infatti proposte le riflessioni di Andrea Camilleri raccolte proprio da Cavallaro. Un modo per ripercorrere l’idea del padre del Commissario Montalbano di valorizzare i luoghi della letteratura con un effetto volano per economia, sviluppo turistico e culturale.

Cavallaro racconterà ai soci del “Cenacolo dei viaggiatori” luoghi e pagine degli autori con Gaetano Pendolino, vice presidente dell’associazione, e con lo scrittore Salvatore Picone spaziando fra teatri, conventi e miniere, fra la Girgenti di Pirandello, la Scala dei Turchi, la Regalpetra di Sciascia.

La Strada degli Scrittori è un brand che attrae viaggiatori e studenti da ogni parte d’Italia e del mondo. Una realtà legata ai progetti di “Agrigento Capitale della Cultura 2025”, alla valorizzazione di Caltanissetta, Porto Empedocle, Racalmuto, Favara, Palma di Montechiaro, Sciacca, Santa Margherita Belice, Sambuca di Sicilia e tanti altri centri dell’isola legati a grandi nomi della poesia e della letteratura.

Condividi articolo:

spot_img

Block title

“Comprendere e Affrontare la Migrazione in Sicilia”

E' il tema del Work shop in programma a Sciacca il 24 e 25 giugno

“Tararà”, adattamento teatrale in lingua siciliana di alcune novelle pirandelliane

Lo spettacolo è in programma Il 28 giugno, alle 18, al Circolo Empedocleo

Racalmuto festeggia San Calogero

Oggi un'intera giornata sarà dedicata al "Santo nero" molto amato in tanti centri dell'agrigentino. La statua di San Calogero si venera da secoli nella chiesa di San Francesco

“La Sicilia di Rosa”

Oggi, 23 giugno, il Centro Studi di Cultura Siciliana e del Mediterraneo inaugura a Licata una mostra di dipinti dedicata a Rosa Balistreri