Fondato a Racalmuto nel 1980

L’artista Giampiero Cacciato “rivive” nella sua casa

HAMILTON IN LINEA La “Casa del Pittore”: l’ultimo gioiello di Racalmuto voluto da Joe Grimaldi

Un momento della cerimonia di inaugurazione della “Casa del Pittore” lo scorso 9 settembre

Il 9 settembre scorso Racalmuto ha ricevuto un dono che non è arrivato in una scatola e non è stato consegnato per posta. Nessuna confezione di carta decorata, nessun bigliettino d’auguri, ma almeno duecento persone erano presenti a riceverlo. Un gioiellino. Questo è un dono sia per chi a Racalmuto ci vive che per i futuri turisti: sarà l’ultimo gioiello di questo luogo antico e bellissimo.

La “Casa del Pittore” è il dono. Frutto dell’ingegno di Joe Grimaldi, figlio di immigrati Racalmutesi che si stabilirono ad Hamilton negli anni ’60. Grande rivelazione: io e Joe siamo cugini. La nonna paterna di Joe e ed il mio nonno paterno erano fratello e sorella . Sua madre Nanetta ha avuto un fratello famoso e talentuoso: Giampiero Cacciato. Sono cresciuti insieme in una cosa modesta in Piazza Barona.

E’ proprio in quel luogo che il giovane Giampiero ha avuto le prime idee sul tipo di arte che gli sarebbe piaciuto creare per tutta la vita. Ed è proprio in quello stesso luogo che suo nipote Joe è ritornato nel corso degli anni, traendone ispirazione per creare un punto di riferimento dedicato a suo zio ed un’esposizione permanente della sua arte. Dopo l’inaugurazione dello scorso settembre, Racalmuto ha un motivo di orgoglio in più ed i turisti una ragione in più per fermarsi, rimanere più a lungo e godersi la storia e la bellezza del luogo.

Joe fa parte del Consiglio dei Dirigenti dell’associazione culturale Siciliana di Hamilton, che è stata parte attiva del progetto. Il massimo riconoscimento per la realizzazione della “Casa del pittore” va, però, a Joe Grimaldi che ha utilizzato le proprie risorse per realizzarla. Nessuna meraviglia, dunque, per il fatto che sia stato nominato Ambasciatore di Sicilia all’inizio di quest’anno dal Presidente Musumeci e dall’assemblea Siciliana. Joe in maniera del tutto disinteressata promuove con orgoglio il luogo che ha dato le origini alla sua famiglia.

Come si dice, le azioni parlano più forte delle parole e, tutto ciò che Joe ha fatto nel portare avanti questo progetto parla più forte a quelli che come noi amano Racalmuto e rappresenta un esempio positivo per tutti noi. Ero presente all’inaugurazione di questo bellissimo luogo e raccomando a ciascuno di voi di farvi un regalo e visitare la Casa del Pittore. Non rimarrete delusi!
Bravo, Joe! E Grazie!

La Casa del Pittore: the newest jewel of Racalmuto
 
On Friday September 9, 2022 Racalmuto received a gift. This gift did not come in a box and wasn’t delivered by the post. No wrapping paper was involved. There was no card. But almost 200 people were present to receive it. It is a jewel.

This gift to the people of Racalmuto and those who will visit there in the future is the newest jewel of this ancient and beautiful place.

La “Casa del Pittore” is the gift. It is the brainchild of Joe Grimaldi, son of Racalmutese immigrants who settled in Hamilton in the 1960s. Full disclosure: we are cousins: Joe’s paternal grandmother and my maternal grandfather we sister and brother. His mother Nanetta had a very talented and famous brother, Giampiero Cacciato. They grew up together in a very modest house in piazza Barona.

It is in this place that the young Giampiero had his first glimpses of the art he would create during his lifetime. And it is this same place that his nephew Joe has returned to over the years and inspired him to create a lasting touchstone dedicated to his uncle and a showcase to his art. With its inauguration this past september, Racalmuto has yet another reason to be proud and for people to stop, stay longer, and relish in the history and beauty of this place.

Joe is a member of the Board of Directors of The Sicilian Cultural Society of Hamilton Inc. which was involved in name on this project. The real and full credit for La “Casa del Pittore” goes to Mr. Grimaldi, who used his own funds to create it. No wonder he was names Ambasciatore di Sicilian earlier this year by President Musumeci and the Sicilian Parliament. He unselfishly promotes the place of his family’s origin with pride. As they say, actions speak louder than words, and Joe’s actions in bringing this project to reality speaks loudly to those of us who love Racalmuto and is a positive example for all of us.

I was present at the inauguration of this beautiful place and urge each and every one of you to treat yourself and visit La “Casa del Pittore”. You won’t be disappointed.
Bravo Joe! E Grazie!

Traduzione: Adele Maria Troisi

Foto: Angelo Pitrone

Condividi articolo:

spot_img

Block title

Agrigento, nasce il Centro di Ascolto per persone con problemi di ludopatia e sovraindebitamento

Verrà presentato il 26 aprile al Palazzo vescovile di Agrigento nel corso del convegno sul tema “Disturbo da gioco d’azzardo e sovraindebitamento”. 

Allergie, come prevenire i sintomi e le complicanze

Se ne parla nello Speciale Medicina di Simona Carisi in onda su Teleacras

Acqua, la paura di vivere il già vissuto

"Senz’acqua non si può vivere. E se dovessi scegliere tra cultura e acqua non avrei alcun dubbio di dire ACQUA"

In moto alla scoperta dei Borghi più Belli della Sicilia

"Wonder Italy" fa tappa a Sciacca, Realmonte, Aragona e Agrigento