Fondato a Racalmuto nel 1980

Le nostre terze pagine raccontano/14

1980-2020 I quarant’anni di Malgrado tutto

1995. Il primo numero dell’anno è del mese di febbraio. In terza pagina “Letteratura e Industria“, un saggio di Carmelo Spalanca dedicato a Leonardo Sciascia.

Nel numero del mese di maggio in terza pagina un articolo di Matteo Collura “La maledizione di Sciascia“.

A luglio, ancora un articolo dedicato allo scrittore di Racalmuto. “Storie di ordinaria ingiustizia” è firmato da Valter Vecellio.

A dicembre, poco prima della proiezione alla Fondazione Sciascia del film “Lo schermo a tre punte” di Giuseppe Tornatore, il giornale pubblica la straordinaria recensione che Leonardo Sciascia scrisse dopo aver visto, pochi mesi prima di morire, in un cinema di Milano, “Nuovo Cinema Paradiso”. Un testo, “C’era una volta il cinema“, poi confluito nel libro “Fatti diversi di storia letteraria e civile” pubblicato nel 1989 dalla casa editrice Sellerio.

Condividi articolo:

spot_img

Block title

Conosce i segreti dei libri e degli scrittori di ogni tempo

Conversazione con Salvatore Ferlita, docente universitario, saggista e critico letterario. Il 17 aprile alla libreria Feltrinelli di Palermo la presentazione del suo nuovo libro Pirandello di sbieco, edito da Sellerio

“Tra Terra e Acqua: Antiquarium del Mare”

Agrigento, a Casa Sanfilippo la presentazione del volume in memoria di Daniele Valenti

“Cucina in giallo”

Al Museo "Pietro Griffo" di Agrigento Gaetano Savatteri presenta la nuova Antologia di Gialli edita da Sellerio

Gianfranco, l’eremita che amava costruire giocattoli

Una vita travagliata quella di Gianfranco Messana: l'abbandono della madre a Milano, l'infanzia difficile a Racalmuto e poi pellegrinaggi in Grecia e in Spagna. L'unica sua passione: costruire giocattoli. A Mori, vicino Rovereto, dove visse negli ultimi anni, il suo ricordo ancora vivo.