Fondato a Racalmuto nel 1980

Don Rosario Bellavia, una splendida luce spirituale tra i giovani

Grotte, Il giovanissimo sacerdote festeggia il suo primo anniversario alla guida della chiesa della “Beata Maria Vergine del Monte Carmelo” 

Don Rosario Bellavia

Don Rosario Bellavia, trentenne di origine di Favara, è tra i più giovani sacerdoti della nostra provincia. Ordinato sacerdote lo scorso 7 ottobre 2019, Don Rosario è stato affidato alla guida della chiesa della Beata Maria Vergine del Monte Carmelo di Grotte.

Oggi, insieme ai suoi parrocchiani per il suo primo anniversario di sacerdozio ha celebrato una Santa Messa di ringraziamento nella sua parrocchia.

Don Rosario Bellavia viene descritto dai suoi parrocchiani come persona umile e attenta, dotata di profonda umanità, capace di portare una splendida luce spirituale tra i giovani e meno giovani. Le sue omelie sempre molto profonde arrivano dritte al cuore di chi li sa ascoltare.

L’augurio più grande è che possa essere da guida per tanti altri anniversari insieme alla sua comunità parrocchiale.

Sabato prossimo, 10 ottobre alle ore 18, in Chiesa Madre sarà celebrata una messa per tutta la comunità di Grotte per celebrare questo primo anniversario.

Condividi articolo:

spot_img

Block title

“Ecco come è nato il mio Libro”

Ad Ucria la presentazione del libro L’eretico don Paolo Miraglia di Carmelo Sciascia. L' intervento dell’Autore

“Mafia di Casa nostra”

Rassegna letteraria "Sùrfaro", le foto dell'incontro con gli scrittori Carmelo Sardo e Gaetano Savatter

“La mia Racalmuto come Pamplona”

Un'intervista a Leonardo Sciascia realizzata da Giuseppe Troisi e pubblicata dal "Giornale di Sicilia" il 6 luglio 1986.

Premio Karkison 2024, si preannuncia una edizione “di alto livello”

Carmelo Cantone, organizzatore del Premio: "Non è semplice il lavoro della Giuria, ma siamo convinti che il pubblico apprezzerà e condividerà le decisioni”