Vecchiaia! L’ultimo tabù

|




Piccola riflessione  di un pomeriggio siciliano di pioggia…

Jeanne Moreau

Jeanne Moreau

Si invecchia piano lentamente , a meno che tu non muoia giovane , banale è vero. Ci si vede invecchiare un po’ alla volta nella carne, a pezzettini, ma talvolta succede che nella mente degli altri ti si inchiodi come fossi già morta , a quella foto da ragazzina meravigliosa che non è bruciata. Per questo può far male invecchiare , perché è lo sguardo dell’altro che ti è stato lontano che ti incenerisce e ti risolve in un cumulo di braci. Tu hai avuto tutto il tempo per elaborare il lutto della carne ora dopo ora. Lui o lei lontano da te non ha potuto.

Jeanne Moreau vecchia

Jeanne Moreau vecchia

Mi chiedo e vi chiedo:  se noi fossimo state accanto alla bella Jeanne e l’ avessimo vista invecchiare, proveremmo lo stesso sgomento incontrandola per strada oggi, o guardando certe foto? Personalmente con le foto non ho un buon rapporto, “presentificano” un ‘assenza, con lo specchio meglio, molto. Camminare e invecchiare insieme questo vorrei, anche con la propria immagine il senso di smarrimento s’attenuerebbe. Le mie amiche storiche ad esempio, le riconosco le ritrovo ancora in quello stesso sorriso infantile in quella piega del labbro, che sempre rimane. Terribile Invecchiare di colpo dentro gli occhi dell’altro che ti inchiodano alla tua carcassa…

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *