Un “aperitivo” con Giovanni Chiappisi, il giornalista che vive in barca

di | 4 Lug 17

Presenterà, a Licata, il nuovo libro “Horus la libertà è una barca”, conversando con Francesco Pira e Pino Santamaria.

Giovanni Chiappisi

Per la prima volta quest’anno il Lido Miramare di Licata  ospita tre eventi culturali dedicati ai libri. L’idea di questa piccola ma intensa rassegna letteraria è di Antonio De Caro, Patrizia La Greca e di Francesco Pira che hanno voluto sperimentare questa nuova formula dell’aperitivo letterario in riva al mare.

Ad aprire gli appuntamenti, sabato 8 luglio 2017 alle 19, il giornalista Giovanni Chiappisi che presenterà il suo nuovo libro “Horus la libertà è una barca” edito da Qanat.

Giovanni Chiappisi per tanti anni ha svolto la professione giornalista al Giornale di Sicilia. Andato in pensione, ha reinventato la sua vita: ha disdetto l’affitto della casa, ha venduto la macchina e ha acquistato una barca di seconda mano, Horus, adattandola alle sue esigenze. Da allora vive, come dice, nella pancia di Horus, un po’ a San Nicola, un po’ navigando.

Alle spalle di Chiappisi importanti esperienze professionali con autorevoli giornali stranieri e reportage anche in luoghi di guerra.

“Ogni essere vivente – scrive Giovanni Chiappisi – ha diritto di essere felice per essere felici, però bisogna essere liberi e libertà non è altro che essere padroni di se stessi fino in fondo: decidere della propria vita e non lasciarsi trasportare dalle circostanze”.

1 commento

  1. Avatar

    Buongiorno sig.chiappisi sono rimasto molto affascinato dai suoi racconti e altrettanti video sulla tunisia dove io fra tutti i viaggi che ho fatto in vita mia ci sono stato ben 10 volte (paese splendido che io amo in particolar modo).le auguro tanto bene con un po di invidia per la sua scelta.bravo!!!

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli

Cerca nell’archivio

Archivi


  • “Dalle parti di Leonardo Sciascia” sbarca ad Hamilton
    Nella comunità racalmutese dell'Ontario il libro di Salvatore Picone e Gigi Restivo, dedicato ai luoghi di Sciascia, diventa uno strumento per far conoscere lo scrittore ai suoi concittadini che vivono in Canada. Charles Criminisi: "Sono stato molte volte a Racalmuto, ma non l’ho mai vissuto nel modo in cui è descritto da questi due autori" […]

Facebook