Commenti recenti

Tutti con il tricolore francese. Ottimo. Tutti contro l’orrore delle stragi. Magnifico. Ma…

|




Facebook si presenta, dopo pochi giorni dal tragico venerdì di Parigi, con un tripudio di intolleranze, odio, voglia di sangue da fare paura. Possibile che non siamo più capaci di ragionare. Da Parigi riflessioni calde e serene di Antonio Liotta.

Antonio Liotta

Antonio Liotta

Tutti con il tricolore francese. Ottimo. Tutti contro l’orrore delle stragi. Magnifico. Tutti a manifestare per pace, solidarietà alla Francia colpita.

Tutti a ragionare, criticare, attaccare, distinguere, selezionare, costruire nuove barriere, condannare, escludere… Non trovo più verbi.
Facebook si presenta, dopo pochi giorni dal venerdì 13 novembre, con un tripudio di intolleranze, odio, voglia di sangue da fare paura.
Possibile che non siamo più capaci di ragionare, analizzare, proporre, discutere nell’interesse collettivo?
I famosi selvaggi Indiani d’America, come documenti storici rilevano, utilizzavano questo metodo prima di prendere decisioni. Tutti i capi tribù, riuniti in cerchio, discutevano e alla fine decidevano seriamente anche su cose che a noi possono sembrare banali: tagliare o piantare un albero può essere dannoso alle prossime generazioni sino a duecento !!!! anni???
Questi erano i selvaggi Indiani.
Oggi, noi, chi siamo.??
Mi convinco che è necessario, c’è bisogno di resettare il nostro cervello.. Di tutti.. Cancellare i file sbagliati.. I sentimenti negativi..
Un 1984 positivo, costruttivo che sappia parlare di tolleranza, solidarietà, pace, amor, cultura, equa distribuzione delle ricchezze naturali, eliminazione delle disuguaglianze, scomparsa delle armi.. Sono in perfetta forma e so ancora sognare anche se ho piedi piantati saldamente a terra..
Utopia… Sono certo che bisogna andare in questa direzione.. se vogliamo costruire una società che guarda alla persona, che insegna ad essere e non ad apparire, che ritorna ai sani principi fissati nella Carta Universale dei Principi dell’Uomo che sono accettati pienamente anche dal mondo islamico.
Questi principi hanno avuto il loro battesimo proprio a Parigi, con la rivoluzione del 1789. Che riparta da Parigi, oggi colpita e ferita assieme all’Europa ed al mondo intero, una nuova Rivoluzione Culturale pacifica, costruttiva, edificante.
Che si dia vero peso politico all’ONU, che si vada rapidamente alla costituzione degli STATI UNITI D’EUROPA..
Queste sono le risposte vere che l’Umanità intera aspetta. Questi sono gli impegni che ogni Cittadino, Uomo di questa Terra deve sentire sui e per cui deve lottare.
Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *