Tra Montevago e Varsavia un progetto sulle pari opportunità

|




L’iniziativa, sostenuta dall’Amministrazione comunale, contribuirà alla  promozione del territorio a fini turistici

Il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo con i componenti del’Associazione “La Smania Addosso”

Un progetto europeo sulle pari opportunità. Vi partecipa lAssociazione culturale “La Smania Addosso” di Montevago, in collaborazione con l’associazione polacca “Via” di Varsavia, che si occupa di formazione professionale, inclusione sociale e imprenditorialità giovanile. L’iniziativa è sostenuta dall’Amministrazione comunale.

“Dal 6 al 10 ottobre – spiega in una nota l’Amministrazione comunale di Montevago –  è previsto un incontro in Polonia al quale parteciperanno alcuni componenti dell’associazione montevaghese, tra cui il presidente Saverio Montalbano e i soci Vincenzo Sutera e Gabriele Gioia, accompagnati dal professor Gino Migliore in qualità di coordinatore del progetto e da Vincenzo Triolo, esperto nella comunicazione in lingua inglese. Durante l’incontro saranno trattate e approfondite tematiche sulle pari opportunità in relazione al sesso, alla religione, all’orientamento politico, alla disabilità. Sarà valutato un questionario sottoposto all’attenzione dei soci e di altri cittadini, sono previste attività culturali e visite guidate, tra cui la visita al campo di concentramento di Auschwitz. Nel mese di novembre i partner polacchi ricambieranno la visita e una loro delegazione sarà presente a Montevago. Gli ospiti avranno la possibilità di conoscere le attrattive del territorio e della Valle del Belice e di degustare i piatti tipici locali”.

“E’ con grande entusiasmo – commenta il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo – che abbiamo accolto e sostenuto questo interessante progetto che vede la collaborazione di un’associazione di Montevago con un’associazione di Varsavia per uno scambio culturale e per la promozione del territorio a fini turistici. L’amministrazione comunale fornirà tutto il supporto necessario per accogliere nel migliore dei modi gli amici polacchi”.

“Questo progetto contribuisce ad arricchire culturalmente i giovani di Montevago – dice il  presidente dell’associazione “La Smania Addosso”, Saverio Montalbano – e a far conoscere le tradizioni e i prodotti al di fuori del nostro comune.  Ringrazio  l’Amministrazione comunale per il supporto garantito all’iniziativa e per l’accoglienza che sarà riservata alla delegazione dei nostri partner polacchi in occasione della loro visita a Montevago”.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *