“Toscanini” Ribera, al via la Stagione Concertistica 2018

|




I giovani musicisti dell’Istituto impegnati in varie tournée in Italia e all’estero.

Al via la Stagione Concertistica Itinerante 2018 dell’Istituto Superiore di Studi musicali Toscanini di Ribera, con oltre trenta appuntamenti tra Agrigento, Palermo, Segesta, Roma, Novara e tante altre località.

Sabato 14 Aprile alle ore 18,00 all’Auditorium dell’ Istituto è in programma il concerto “Percussioni e non solo”. Oltre trenta musicisti coadiuvati dal Maestro Sergio Calì si esibiranno con strumenti a percussione di varia natura. Sono: Leonardo Gagliano, Biagio Gino Grillo, Gaetano Gelo, Salvatore Costa, Anthony La Marca, Mirko Colletti, Domenico Cibella, Davide La Barbiera, Calogero Lupo, Chiara Macaluso, Marco Puma, Francesco Marullo, Michele Palermo, Krizia Vinciguerra, Marcella Nigro, Anita palumbo, Rosalinda Armetta, Luce Palumbo, Liborio Riggi , Rosario Montalbano (Basso Elettrico), Paolo Alongi, Salvatore Casodino, Mirko Distefano, Stefano Di Costa, Giovanni croce, Michele Palermo, Carmelo Sferra, Giuseppe Bonaccolta.

Domenica 15 Aprile al Teatro S. Cicero di Cefalù alle ore 16,00, in occasione del “Cefalù Piano Festival”, in collaborazione con la Windsor Piano School,  prenderanno parte al concerto i giovani pianisti dell’Istituto Giuliana Arcidiacono e Calogero Lupo, eseguiranno musiche di F. Mendelsshon, F.Chopin e S. Racmaninov.

Contestualmente in Cina avrà inizio nel fine settimana la tournée degli studenti Calogero Marotta, Stefan Cutean e Giuseppe Francolino,  selezionati per far parte della Italian Sanremo Philharmonic Orchestra ( nella foto)  per una tournée di due mesi organizzata dall’ Associazione Musicale  Sicilarte.

Il direttore dell’Istituto Toscanini Mariangela Longo

“E’ un periodo molto intenso per il nostro Istitutocommenta il direttore del Toscanini Mariangela LongoStiamo raccogliendo i frutti delle importanti relazioni instaurate nell’ultimo  triennio con alcune delle Istituzioni Musicali più importanti a livello nazionale ed internazionale. Invitiamo tutti gli “Amici del Toscanini” a seguire la Stagione Concertistica dell’Istituto e anche  i nostri concerti in decentramento, supportando così  i nostri giovani talenti  che continuano a ricevere Premi e riconoscimenti continuano a ricevere Premi e riconoscimenti Internazionali e ad attirare l’attenzione degli esperti del settore”.  

 

 

 

 

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *