“Sulla Via della Seta”

|




L’Istituto Musicale Toscanini di Ribera aderisce ai progetti Ministeriali Marco Polo e Turandot.

Da sinistra: Lu Yuan, Pier Alberto Merli, Mariangela Longo, Chiara Avidano

 Il Conservatorio  “Toscanini” di Ribera ha aderito ai progetti Ministeriali Marco Polo e Turandot, “stipulando – spiega il direttore dell’Istituto Mariangela Longo – due importanti convenzioni con la Scuola “CiaoItaly” (con sede a Torino) e la Scuola “Leoanardo da Vinci” (con sedi a Roma, Milano, Siena, Firenze); due scuole leader nell’insegnamento della lingua italiana in Italia. Le due Scuole prepareranno gli studenti cinesi scritti ai Corsi Universitari AFAM dell’Istituto Toscanini consentendo loro di acquisire le competenze linguistiche necessarie per la frequenza”.

Sono molto fiduciosa e credo fortemente nell’importanza del potenziamento delle attività di internazionalizzazione per l’Istituto – afferma il direttore Mariangela Longo, dopo l’incontro avvenuto a Ribera con i due Direttori delle Scuole, Pier Alberto Merli e Chiara Avidano  e con la loro collaboratrice Lu Yuan – ma anche per lo sviluppo socio-culturale ed economico  del territorio; le statiche del resto confermano che l’attrattiva delle Istituzioni AFAM italiane continua a crescere sempre di più tra gli studenti stranieri e quindi su questo occorre continuare ad investire, soprattutto in Sicilia dove la visita del Presidente Xi Jinping conferma il grande interesse della Cina per la nostra Regione. Siamo ben lieti quindi di avviarci sulla Via della Seta e di allargare ancora di più i nostri orizzonti dopo il recente avvio del progetto Erasmus Italia/Russia, proposto e vinto dal Toscanini in partnership con il Petrozavodsk State Glazunov Conservatoire...”.

 

 

 

 

 

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *